Crinò: “Sensazioni stupende”. Grasso: “Dieci e lode a tutti i ragazzi”

Un ritorno in campo da sogno per Filippo Crinò che ha aperto le marcature propiziando la vittoria dell’Igea Virtus contro la Sarnese: “E’ una sensazione stupenda. Tornare dopo due anni e fare gol è fantastico, sono davvero emozionato. Lo dedico alla mia ragazza che mi è stata vicina, alla società e a tutti quanti. Ieri scherzavo con gli amici e invece il gol è arrivato davvero. Spero di farne altri. Ora andremo a Cava per vincere. Siamo primi e dobbiamo dimostrare quanto valiamo”.

I festeggiamenti igeani

Così nel post-gara il presidente Salvatore Grasso: “Abbiamo iniziato l’anno con una vittoria, raggiungendo quota 41 punti. Siamo felicissimi, adesso dobbiamo giocarci alla grande questo girone di ritorno, anche perché ormai abbiamo la certezza matematica della salvezza e quindi giocheremo per un obiettivo più importante. Vedremo dove possiamo arrivare, il campionato è ancora lungo. A Cava andremo con sei punti in più, ma loro devono recuperare una gara, mentre noi la nostra l’abbiamo già vinta e questo è importante”.

Infine il plauso a Crinò e a tutto il gruppo: “La prestazione della squadra è stata eccezionale, sia per le condizioni climatiche che per quelle del campo. Va dato un dieci a lode a tutti i ragazzi e devo dire bravissimo a Filippo Crinò, il suo è stato un ritorno importante. Con questa squadra ha esordito in C tanti anni fa, è un barcellonese e rappresenta questa maglia alla grande. Lo aspettavamo da due anni e siamo felici di averlo ritrovato”.

 

The following two tabs change content below.