È corsa a tre per il primato nella regular season del Campionato Italiano

La capolista Juventus

Prosegue l’appassionante corsa di Juventus, Messina e Ternana per aggiudicarsi l’ambito primato nella regular season del Campionato Italiano di calcio a 5, che si disputa settimanalmente sul campo in sintetico del moderno impianto sportivo “Il Campetto” di viale Gazzi.

Nella 16^ giornata, i bianconeri hanno dominato il “derby d’Italia” con l’Inter. Assoluto protagonista della gara, il bomber Joele Capitti, andato ben dieci volte a bersaglio e nuovo capocannoniere solitario con 61 centri. Mantengono, però, il passo della battistrada sia il Messina, che ha piegato, senza patemi, la resistenza della Fiorentina, che la Ternana, trascinata dalle nove reti di Orazio Stracuzzi contro i ragazzi del Carpi. La Spal ha rispettato i pronostici nell’incontro con il Brescia, nonostante la pesante assenza del goleador Nanni Bottari, che ha concluso, purtroppo, la stagione per un problema al ginocchio.

Sugli scudi il Chievo, vittorioso contro l’Udinese. Lucchese e compagni hanno confermato di attraversare un ottimo periodo di forma e di avere numerose ed efficaci opzioni offensive; tante frecce a disposizione che potrebbero risultare “letali” per gli avversari nella seconda parte del torneo. Spettacolare ed equilibrato è stato il match Sampdoria-Napoli. Entrambe le formazioni si sono affrontate, infatti, a viso aperto, ma, al triplice fischio, i preziosi tre punti in palio sono andati ai blucerchiati, che hanno allungato, così, sul Milan, battuto da una brillante Atalanta.

Secondo brindisi di fila sia per il rigenerato Cagliari del micidiale Gabriele Bonsignore, impostosi in modo autorevole sul Verona, che per la Lazio, che ha regolato il mai domo Cesena. Completano il quadro l’affermazione del Benevento ai danni del rimaneggiato Genoa e l’unico pareggio di questo turno maturato al termine dell’emozionante partita Perugia-Bologna.

LE PARTITE     

Commenta su Facebook

commenti