Proto verso l’immediata acquisizione delle quote. Dal notaio Arrigo il via alla nuova era

Franco ProtoFranco Proto è stato presidente anche dell'Atletico Catania

È stato confermato, in tarda mattinata, l’appuntamento dal notaio Nunzio Arrigo che potrebbe riscrivere il destino dell’ACR Messina, mai come in queste ore appeso a un filo. L’annuncio è arrivato dall’entourage dell’imprenditore Franco Proto, pronto a rilevare la proprietà del club, ed è stato confermato dall’amministratore delegato uscente Pietro Gugliotta.

Acr Messina

Il presidente Natale Stracuzzi (foto R. Fazio)

Contrariamente a quanto emerso nei giorni scorsi, si va verso l’immediata cessione delle quote, che non sarà quindi più posticipata a fine giugno. Si concluderà quindi, dopo un anno e mezzo, la discussa gestione di Natale Stracuzzi e dei suoi soci, anche se vi sono degli ultimi paletti da superare, come confermano i diretti interessati. La squadra allenata da Cristiano Lucarelli potrebbe scendere in campo a Pagani con l’iniezione di fiducia garantita dall’avvenuta fumata bianca, dopo nove mesi di ipotesi e aspettative poi svanite.

Commenta su Facebook

commenti