Verrà formalizzato nel pomeriggio il passaggio di proprietà da Stracuzzi a Proto

Acr MessinaLo studio Arrigo dove avverrà il passaggio delle quote dell'ACR

Verrà formalizzato nel pomeriggio il passaggio di consegne tra Natale Stracuzzi e Franco Proto. I soci di maggioranza, Natale Stracuzzi e Piero Oliveri, l’amministratore delegato Pietro Gugliotta e il socio Nino Micali, hanno raggiunto lo studio del notaio Nunzio Arrigo, dove sarà formalizzato il cambio di proprietà, seppure con un po’ di ritardo rispetto alla tabella di marcia precedentemente fissata, in virtù della quale le parti avrebbero dovuto aggiornarsi già alle 16:30.

Acr Messina

Giornalisti e tifosi radunati all’esterno dello studio del notaio Nunzio Arrigo (foto Alessandro Denaro)

Un ritardo dovuto al fatto che l’attuale dirigenza si è precedentemente riunita nello studio commercialistico dello stesso Gugliotta, per definire gli ultimi incartamenti richiesti. L’imprenditore originario di Troina si è infatti dichiarato disponibile a rilevare l’intero pacchetto azionario e ad assumere il peso ingente del monte debitorio accumulato, sostituendo infine la fidejussione prestata dagli attuali soci, che si sono impegnati a rinunciare a tutti i crediti maturati ed a fornire una dettagliata situazione contabile aggiornata. Stracuzzi e soci lasceranno dopo un anno e mezzo di gestione, Proto tornerà al vertice di un club professionistico dopo la pluriennale esperienza in C con l’Atletico Catania.

Commenta su Facebook

commenti