Completato il plico per l’iscrizione. Abbonamenti, si viaggia spediti!

Il pallone ufficiale della Lega ProLega Pro al via il 6 settembre

È stato sigillato alle 21:45 di martedì sera il plico con la domanda d’iscrizione che l’ACR Messina presenterà nella tarda mattinata di mercoledì presso la sede fiorentina della Lega Pro. Costretto agli straordinari il segretario generale Alessandro Raffa che, insieme al presidente Natale Stracuzzi ed al commercialista Leonardo Termini, sarà presente nel capoluogo toscano per consegnare formalmente gli incartamenti ed onorare gli obblighi di natura finanziaria.

Il vice-presidente Gugliotta ed il presidente Stracuzzi

Il vice-presidente Gugliotta ed il presidente Stracuzzi

La pratica è stata completata anche dopo il parere positivo della Commissione di Vigilanza, chiamata a pronunciarsi sull’idoneità dello stadio San Filippo, peraltro oggetto in estate di interventi migliorativi in vista dei concerti di Vasco Rossi e Jovanotti. Già nei giorni scorsi era arrivato il parere positivo sull’efficacia dell’impianto di illuminazione: per questa fattispecie infatti il termine del 10 luglio era anticipato di 48 ore. La video-sorveglianza ed il GOS (Gruppo Operativo Sicurezza) erano stati invece riattivati grazie al contributo della società, che ha acquistato i due monitor ed i tre videoregistratori sottratti da ignoti dopo la conclusione dell’ultima stagione.

Il commercialista Leonardo Termini

Il commercialista Leonardo Termini, insieme agli avvocati Fazio, Giacoppo e Carè, ha assistito la proprietà nella lunga trattativa d’acquisto dell’ACR

Il club verserà in assegni circolari la tassa da 25.000 per l’iscrizione al prossimo campionato ed ulteriori 10.000 dovuti alla “Calcio Servizi Lega Pro”. Alla domanda sarà allegata ovviamente la fideiussione da 400.000 , che rappresenta l’esborso più rilevante per il club ed è stata rilasciata dalla Banca di Credito Peloritano. Stracuzzi, Termini e Raffa raggiungeranno Firenze al più tardi alle 12:30 di mercoledì, dopo essersi imbarcati su un volo Catania-Pisa. Al deposito dovrebbe seguire l’agognata ratifica. Grande fiducia nell’entourage giallorosso, almeno in parte indotta anche dai numeri esaltanti che stanno caratterizzando la campagna abbonamenti.

A pesare tanti fattori: il convincente mercato condotto dalla coppia Argurio-Di Napoli, la ventata di “messinesità” voluta dal nuovo massimo dirigente e dai suoi collaboratori ed anche la voglia di lasciarsi alle spalle un’annata turbolenta ed un’esperienza deludente, con lo scarso feeling tra piazza e precedente proprietà. Di certo i dati fotografano finalmente il rinnovato interesse di Messina per l’ACR. Nel quinto giorno dedicato alla vendita delle tessere si è registrata infatti un’ulteriore impennata, che rende sempre più vicina addirittura la soglia delle 1.000 tessere vendute.

Curva Sud San Filippo

La Curva Sud del San Filippo è destinata ad offrire come tradizione un grande colpo d’occhio

A questo punto appare a portata di mano anche il dato relativo ai 1.861 abbonamenti che furono acquistati dai sostenitori giallorossi nella passata stagione. Il prossimo obiettivo diventa adesso quello di migliorare il risultato con il quale venne “salutato” il ritorno in terza serie. E chissà che la certezza di una cornice di pubblico adeguata sugli spalti non possa spingere in tempi brevi il Messina di nuovo verso quelle categorie che rappresentano un punto di arrivo e che sono sembrate così lontane nell’ultimo decennio.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti