Città di Villafranca, piegato il Messina Sud con Giorgianni e Currò

Città di Villafranca

Un brillante Città di Villafranca inaugura il 2015 col botto. Al “Fagnani”, contro il Messina Sud, matura infatti il terzo successo consecutivo della squadra allenata da Rosario Scibilia che supera così un altro importante banco di prova. Di Giorgianni (al debutto) e Currò le reti decisive nell’ultimo impegno del girone d’andata. Una vittoria pesante che proietta i biancoverdi a -3 dalla vetta.

La cronaca – Il Città di Villafranca deve fare a meno di Francesco Bruno e Lombardo, ma può contare sul rientrante Plazzotta e soprattutto sull’ultimo acquisto Giorgianni. In avvio di match (6’) gli ospiti ci provano da fuori con Cambria, il cui tentativo si spegne però sopra la traversa. I tirrenici si rendono dunque insidiosi grazie ad uno spunto di Currò sulla destra che non sortisce gli effetti sperati. Il Messina Sud si fa vedere dalle parti di Leone al 25’ con Boncordo sugli sviluppi di un corner. Su calcio piazzato, al 36’, termina invece alta la botta di Giorgianni. Sull’altro fronte, cinque minuti più tardi, esito analogo per il tiro effettuato da Ghilan. Il Città di Villafranca ha in Plazzotta un autentico baluardo e non lascia varchi agli avversari. Prima del finale di tempo Currò si invola in contropiede, ma scivola al momento della battuta e da terra non riesce ad impensierire Valeriano. Si va al riposo sullo 0-0.

Città di Villafranca e Messina Sud a centro campo

Città di Villafranca e Messina Sud a centro campo

L’inizio del secondo tempo è a tinte biancoverdi. Al 2’ la “gemma” che consente ai padroni di casa di spezzare l’equilibrio: illuminante il lancio dalla trequarti di Costanzo che pesca Giorgianni sul filo del fuorigioco, l’attaccante “bagna” il suo esordio con il gol, scavalcando il portiere avversario con un delizioso pallonetto. Prima rete per il giocatore proveniente dalla Pro Mende, festeggiata con compagni e componenti della panchina. Il Messina Sud accusa il colpo e la squadra di Scibilia, galvanizzata dal vantaggio, continua a spingere. All’11’, su un lancio lungo, è ancora Giorgianni a colpire di testa, questa volta Valeriano blocca in presa. Al 16’ Franchina controlla e si libera bene per il tiro, ma la sfera termina di poco a lato. La sfida è adesso a senso unico. Tra il 21’ ed il 23’ Currò ha quindi due ghiotte opportunità per raddoppiare, ma in entrambi i casi spreca a tu per tu con Valeriano. Nella prima circostanza spara alto dopo un errore difensivo degli ospiti, mentre nella seconda viene fermato dal portiere in uscita, un intervento giudicato regolare dal direttore di gara. Il meritato 2-0 non tarda comunque ad arrivare e matura al 25’ proprio per merito di Currò: splendida la sua parabola da fuori area che sorprende Valeriano, insaccandosi sotto la traversa. Esultanza liberatoria per Currò, anche lui alla prima rete con la maglia del Città di Villafranca. La gara termina di fatto qui, nonostante la squadra di Scibilia sia costretta a chiudere in dieci per il severo rosso estratto per doppia ammonizione nei confronti di Franchina. Al 30′ la punizione di Midili termina di poco alta. Al 39’ vetrina anche per Leone che con un colpo di reni è prodigioso a deviare sopra la traversa la botta del neo entrato Graziano. Finisce 2-0 ed il Città di Villafranca giunge al giro di boa con 18 punti, dimostrando di poter ambire ai quartieri alti. Il bottino vale l’attuale quarto posto in classifica, alle spalle di Sporting Club Messina, Saponara (21) e Tiger Messina (20).

L'esultanza dopo il 2-0

L’esultanza dopo il 2-0

CITTA’ DI VILLAFRANCA-MESSINA SUD 2-0
Città di Villafranca: Leone M., Palella, Da Campo, Bruno R., Plazzotta, Sottile (8’ st Midili), Pino (43’ st Tricomi), Costanzo, Currò, Giorgianni (28’ st Ramuglia), Franchina. A disp. Leone F., Costa, Pagano, Gangemi. All. Scibilia.
Messina Sud: Valeriano, Muscolino (41’ st Centorrino), D’Angelo (14’ st Santoro), Maimone, Grioli, Boncordo, Cambria, Scarantino, Orecchio (38’ st Graziano), Ghilan, Santonocito. A disp. Anastasi, Duca, De Francisci, De Grazia. All. Saija
Arbitro: Simone Terranova di Acireale
Marcatori: 2’ st Giorgianni (V), 25’ st Currò (V)
Espulsi: 27’ st Franchina (V) per doppia ammonizione. Ammoniti: Maimone (M), Santonocito (M), Cambria (M), Orecchio (M), Pino (V), Muscolino (M).

Commenta su Facebook

commenti