Città di Taormina, vincono Juniores e Under 17. Ko Under 16 e Giovanissimi

Città di TaorminaL'Under 15 del Città di Taormina

Due vittorie e altrettante sconfitte per le quattro squadre del settore giovanile del Città di Taormina. Juniores e U17 confermano il proprio primato in classifica superando, rispettivamente Valdinisi e Tyrrenium Club. Under 16 e Giovanissimi, invece, vanno ko nelle sfide con le battistrada Game Sport Ragusa e Camaro.

Città di Taormina

L’Under 19 del Città di Taormina

UNDER 19 – La Juniores di Mimmo Ardizzone chiude la prima fase del campionato provinciale conquistando la tredicesima vittoria su 14 uscite superando 2-0 la Valdinisi, unica squadra capace di battere in stagione i giovani biancazzurri. Al Bacigalupo, con appena 13 giocatori in distinta, il Città di Taormina gioca un’ottima partita, anche se in apertura rischia quando Somesan sfiora il palo a tu per tu con Giuffrida. Padroni di casa che guadagnano campo col passare tempo e dominano la sfida: Di Natale e Augliera sono fermati solo dai legni, mentre Spanò e lo stesso Augliera sprecano due ottime chance in contropiede. In avvio di ripresa il signor Carrieri concede un rigore per un contatto in area tra Caltabiano e Caminiti e dal dischetto Augliera non sbaglia. Lo stesso Caltabiano, poi, accarezza la traversa con un destro a giro e al 71’ raddoppia con un tirocross deviato da Micalizzi e non trattenuto da Bonanno. Nel finale c’è il tempo per annotare altre due grandi chance non sfruttate da Augliera e un palo colpito da Di Natale con un mancino dalla distanza.

Città di Taormina-Valdinisi 2-0
Marcatori: 7′ st Augliera (rig.), 26′ st Caltabiano.
Città di Taormina: Giuffrida (7′ st Russo), Caltabiano, Caruso, Lo Re, D’Angelo, G. Freni, Toska, Carta, Spanò, Di Natale, Augliera. Allenatore: Domenico Ardizzone. A disposizione: Viscuso.
Valdinisi: Bonanno, Miduri, Micalizzi, Mosca, Fiumara, Caminiti, Musumarra (20′ st D’Anna), Spadaro (18′ st Gennaro), Bonarrigo (15′ st S. Freni), Buongiorno, Somesan. Allenatore: Giuseppe Ciatto. A disposizione: Cacciola.
Arbitro: Francesco Carrieri di Messina.
Ammoniti: Caminiti (V).

Città di Taormina

L’Under 17 del Città di Taormina impegnata con la Tyrrenium

UNDER 17 – Nona vittoria nelle ultime dieci uscite per gli Allievi di Gabriele Patti che passano per 3-1 a Gioiosa Marea con il fanalino di coda Tyrrenium Club. Ottimo l’approccio alla gara del Città di Taormina che sfiora subito il vantaggio con Santoro (salva sulla linea Accordino) e passa dopo appena due minuti con il sinistro di Lele Spanò su assist di Aloisi. La Tyrrenium pareggia al 18’ con un preciso destro dal limite di Cottone, ma appena due minuti dopo Santoro riporta in vantaggio gli ionici insaccando di testa il corner di Romeo. Ripresa in controllo per gli Allievi biancazzurri che chiudono il conto al 73’ con il diagonale di Emanuele Spanò che firma la doppietta personale e aggancia Aloisi a 15 gol stagionali.

Tyrrenium Club-Città di Taormina 1-3
Marcatori: 2′ pt e 28′ st Spanò, 18′ pt Cottone (T), 20′ pt Santoro.
Tyrrenium Club: Rubino, Accordino, La Monica, Barbera, Sottile, Sidoti, M. Furnari, Molica (20′ st G. Furnari), Magistro (46′ st Casella), Cottone (31′ st Longo), Ceraolo (40′ st La Spada). Allenatore: Martin Calisto. A disposizione: Prinzi, Guidara, Patriarca.
Città di Taormina: Gualberti, Santoro (42′ st S. Russo), D’Agostino, Romeo (40′ st Busà), Vancheri, Cucè (44′ st Marini), Manciagli (23′ st Bertuccelli), Sposito, Aloisi (29′ st Zoccoli), Gennaro (42′ st Ruffo), Spanò. Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: G. Russo, Milicia, Quartuccio.
Arbitro: Alessio Lazzara di Barcellona Pozzo di Gotto.

Città di Taormina

L’Under 16 del Città di Taormina impegnata a Ragusa

UNDER 16 – Sconfitta solo nel finale per l’Under 16 di Domenica Calì, battuta dal Game Sport Ragusa nello scontro al vertice della tredicesima giornata: seppur con una partita da recuperare (giovedì 24 al Bacigalupo con la Jonia Calcio Riposto), i biancazzurri sono adesso a -4 dagli iblei a una giornata dal termine del torneo. In apertura Gambadauro è bravo sulle conclusioni da fuori di Milio e Farruggio, ma sono poche le emozioni in una partita fortemente condizionata dalla pioggia. Il Città di Taormina si fa vedere con una punizione di poco alta di Zoccoli ed è ancora il numero 10 biancazzurro a provarci a inizio ripresa dalla distanza, ma con una soluzione imprecisa. Game Sport Ragusa, invece, pericoloso con Accolla fermato dalla gran parata di Gambadauro. Il Città di Taormina prova a gestire il pareggio, ci prova con Calì e ancora con Zoccoli, ma nel finale cade su calcio di rigore: contatto tra Centorrino e Spata e dal dischetto Kodra non sbaglia.

Game Sport Ragusa-Città di Taormina 1-0
Marcatori: 41′ st Kodra (rig.).
Game Sport Ragusa: La Licata, Milio, Spata, Piccitto, Catena, Kodra (27′ st Occhipinti), Cilia, Farruggio (14′ st Guastella), Accolla, Muccio (32′ st Turlà), Costa (14′ st Di Mauro). Allenatore: Giuseppe Balzano. A disposizione: Giovannini, Bombace, Pelligra.
Città di Taormina: Gambadauro, Santoro, Russo (43′ st Pagano), Romeo (27’ st Centorrino), Marini, Sortino (27’ st Quartuccio), Alessandra (14′ st Restalunga), Calì, Leggio (9′ st Ruffo), Zoccoli, Ghezzi (22′ st Busà). Allenatore: Domenico Calì. A disposizione: Gualberti, Milicia, Donato.
Arbitro: Giuseppe Martino Franza di Ragusa.
Ammoniti: Piccitto (GSR); Santoro, Calì (CdT).

Città di Taormina

Giovanni Giorgianni guida l’Under 15

UNDER 15 – Sconfitta con onore per i Giovanissimi di Giovanni Giorgianni che al Bacigalupo cedono per 2-1 al Camaro, incontrastata capolista del campionato. Subito un’occasione per parte in avvio: Daniele Cucinotta para in tuffo su Giacalone, mentre Semuthu non trova la porta in diagonale. Al 5’ i neroverdi passano in vantaggio con il tocco d’esterno di Randisi e raddoppiano al 17’ con la punizione di Giacalone dal limite. Il Città di Taormina si scuote dopo un palo di Squillacioti e nel finale del tempo non sfrutta un paio di buone occasioni con Centorrino e Restalunga. In avvio di ripresa Garufi salva sulla linea su Sottile e Semuthu accorcia subito in azione di contropiede sfruttando l’errata uscita di De Pasquale. I ragazzi di Giorgianni prendono coraggio, ma sprecano due buone occasioni per raggiungere il pareggio con Semuthu e Mollura. Camaro che poi legittima la vittoria con un paio di iniziative di Giacalone e la traversa di Stimolo.

Città di Taormina-Camaro 1-2
Marcatori: 5′ pt Randisi, 17′ pt Giacalone, 1′ st Semuthu (CdT).
Città di Taormina: D. Cucinotta, Majolino, Garufi, Mollura, Trischitta, Minissale, Restalunga, Pipitone (22′ st Cucè), De Marco, Centorrino, Semuthu (27′ st Pandolfino). Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Vancheri, Spanò, Mandini, Arena, Pietropaolo.
Camaro: De Pasquale, Cuffaro, Marino (1′ st Caruso), Squillacioti (1′ st L. Cucinotta), Capillo, Schembre, Zizzo (16′ st M. Moschella), Sottile (10′ st Viola), Randisi, Giacalone, Stimolo. Allenatore: Domenico Moschella. A disposizione: Rantuccio, Calabrò, La Fauci, Maieli, Pulejo.
Arbitro: Armando Rando di Messina.
Ammoniti: Minissale, Trischitta (CdT); Schembre (C).

The following two tabs change content below.