Due under per il Città di Messina. Si tratta con la Leonzio per il portiere Noto

Alessandro NotoAlessandro Noto con la divisa della Sicula Leonzio

Dopo la cocente battuta d’arresto con la Palmese, che priverà il tecnico Giuseppe Furnari del portiere Sebastiano Paterniti nella prossima trasferta di Gela, il Città di Messina corre ai ripari. Atteso prima di tutto un portiere under. Si aggregherà ai compagni nelle prossime ore Alessandro Noto, classe 2001, di proprietà della Sicula Leonzio. In serie D ha già collezionato l’anno scorso undici presenze, dieci da titolare, con la maglia del Paceco.

L’eventuale tesseramento in vista del match di sabato sarà ovviamente vincolato al placet dello staff tecnico, come è accaduto per l’attaccante Paolo Argomenti, per il quale si attende il transfer dalla Svizzera. Possibile un rinforzo anche a centrocampo: in particolare è atteso in riva allo Stretto per un periodo di valutazione un altro under, classe ’98, che vanta una discreta esperienza tra i Dilettanti. Riparte intanto dall’Acireale l’ex portiere giallorosso Antonino Amella. Il classe ’99, ex Akragas, si era svincolato a metà dicembre proprio dal Città di Messina. In granata ritrova un altro ex messinese, il tecnico Giuseppe Romano.

Commenta su Facebook

commenti