Chiusura di stagione per l’Ossidiana nel segno di sport e divertimento

OssidianaI ragazzi dell'Ossidiana a Siracusa

Due importanti appuntamenti hanno fatto calare ufficialmente il sipario sulla stagione dell’Ossidiana Messina. A Siracusa i giovani pallanotisti under 15 della società peloritana hanno partecipato al “Campus Ortigia”, coordinato dall’allenatore della squadra di serie A1 Stefano Piccardo, trascorrendo, così, un’intensa settimana in un ambiente stimolante dal punto di vista formativo.

Germana presidente dell'ossidiana

Il presidente Nicola Germanà (Ossidiana)

“Una bellissima iniziativa, che abbiamo ripetuto con piacere per la seconda volta di fila – dichiara il presidente dell’Ossidiana Nicola Germanàci tengo a ringraziare Roberta Marotta, sempre disponibile e presente per quanto riguarda l’organizzazione, e Piccardo, che ha curato ogni minimo particolare tecnico, perfettamente coadiuvato dai giocatori del calibro di Raffaele Rotondo, Martino Abela e Christian Napolitano. I ragazzi, oltre ad imparare tanto, hanno vissuto una preziosa ed aggregativa esperienza, facendo gruppo in maniera sana”.

Si è svolta poi, al circolo “Umberto Fiore” di Briga Marina, l’attesa “Festa dell’Ossidiana”, alla quale hanno preso parte giocatori, genitori, dirigenti, parenti e sostenitori della società cittadina di pallanuoto maschile.

“E’ stato il modo migliore per chiudere un’annata che ricorderemo a lungo – continua Germanà – per l’esaltante promozione in serie B, i brillanti risultati ottenuti dalle formazioni del vivaio ed anche per le enormi difficoltà incontrate per poterci allenare, che speriamo non si ripropongano mai più in futuro. Ora ci rivedremo il 9 settembre per iniziare a scrivere un’altra significativa pagina della storia del club”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti