C’è l’ok della Questura: scatta la prevendita per Igea Virtus-ACR Messina

Igea VirtusLa locandina relativa al derby di domenica tra Igea Virtus e ACR Messina

L’autorizzazione della Questura di Messina è finalmente arrivata e l’Igea Virtus ha potuto così ufficializzare che da venerdì pomeriggio alle ore 20 di sabato 22 settembre si potranno acquistare in prevendita i biglietti per la sfida contro l’ACR Messina, in programma domenica alle 15 allo stadio “D’Alcontres-Barone” e valida per la seconda giornata del girone di andata del campionato di serie D.

Igea Virtus

Il “D’Alcontres” ospiterà il derby tra Igea Virtus e ACR Messina

I sostenitori messinesi che vorranno assistere alla partita potranno acquistare i biglietti esclusivamente in prevendita al prezzo di 10 euro (più un euro di diritti di prevendita presso il punto vendita autorizzato Postoriservato.it di Messina: Ricevitoria Bossa, Via T. Cannizzaro, 132. Tel. 090.669206.

Quattro i punti vendita a Barcellona autorizzati dalla società: Tabacchi Bucolo (Via San Vito), Tabacchi Viola (Piazza Duomo), Pasticceria De Pasquale (Via Garibaldi) e Molinobet (San Francesco). Per i tifosi locali, invece, i tagliandi di ingresso saranno in vendita anche al botteghino dello Stadio lato tribuna dalle 10 alle 12 in prevendita e dalle 13 in tutti gli altri settori nella stessa giornata di domenica, quando saranno disponibili anche gli abbonamenti per la stagione 2018/19.

Mancuso

Mancuso tiene a rapporto la squadra

Questi i costi dei biglietti per i rispettivi settori:
Tribuna – Costo 12€
– Ridotto 7 € per donne, ragazzi dai 14 ai 17 anni (muniti di documento di identità) e over 65 (muniti di documento di identità);
– Ingresso a 1 € per i bambini dai 6 a 13 anni
– Ingresso gratuito per i bambini di età inferiore ai 6 anni.

Gradinata – Biglietto intero al costo di 7 €
– Ingresso a 1 € per i bambini dai 6 a 13 anni e per le donne
– Ingresso gratuito per i bambini di età inferiore ai 6 anni.

Settore Ospiti – Costo 10 €

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti