Castanea: buona la prima contro l’Olimpia Alcamo per le ragazze di coach Ardizzone

L'organico del Castanea femminile
L'organico del Castanea femminile

L’organico del Castanea femminile

Il Castanea Basket, compagine giallo-viola allenata dal duo Giusy Ardizzone – Filippo Frisenda, disputa un’ottima gara superando nella giornata inaugurale del campionato di serie C Regionale Femminile il Basket Alcamo, rivelatosi comunque un team attrezzato e voglioso di confermare i propositi di alta classifica.
Il match andato in scena alla Palestra di Ritiro è stato senza storia sin dal primo periodo, condizionato positivamente da una scatenata Silvia Giordano, apparsa molto ben integrata al gruppo nonostante fosse all’esordio con la canotta del Castanea.

Il coach Giusy Ardizzone

Il coach Giusy Ardizzone

La giocatrice ha dettato i tempi in attacco e in difesa permettendo alla solita incontenibile Gabriella Arigò (alla fine 35 di score personale e MVP della gara) di muoversi liberamente tra le maglie difensive avversarie.

Si arriva al primo break con il Castanea in doppia cifra di vantaggio (+12 al 10’ minuto) e con Alcamo in gravi ambasce, soprattutto in difesa dove contenere l’esplosività di Arigò diviene impresa assai ardua.
Nel secondo periodo, data anche la buona difesa, adattatasi dalla zona 2-3 ad una più “folta” 3-2, Alcamo prova a rifarsi sotto, ma la troppa sterilità alla realizzazione delle bocche da fuoco trapanesi getta al vento il sussulto d’orgoglio avversario, permettendo alle padrone di casa di incrementare ulteriormente il divario nel punteggio. Grande intensità sotto le plance difensive gialloviola, con Urso e una monumentale Valenti a chiudere e tagliare fuori le avversarie mandando, di fatto, in ghiaccio il risultato già dopo metà partita. Il terzo ed il quarto periodo sono più utili alle statistiche anziché alla cronaca di una gara che, seppur in parte, ha tradito le aspettative della vigilia che prevedevano una battaglia punto a punto per tutto l’arco del match.

Il nuovo acquisto Silvia Giordano

Il nuovo acquisto Silvia Giordano

Di rilevante c’è solo la grande grinta mostrata dalla giovane Marchese, ormai matura per giocare in una prima squadra e il frequente intervento dei due fischietti Miceli e Di Bella nel sanzionare falli, figli più della stanchezza che della necessità vera e propria.
A voler trovare delle note stonate in una serata altamente positiva, da rivedere la prestazione di Sciliberto, innervositasi nella prima fase della partita da un evidente fallo subìto a rimbalzo e non ravvisato dall’arbitro che l’ha portata a caricarsi di falli troppo presto, come anche alcune fasi di Cordima e Ferrara, in alcune occasioni apparse un po’ leziose ma comunque capaci di reggere perfettamente per tutto l’arco del match.
Archiviato il primo successo, per le furie viola è già tempo di guardare al prossimo impegno, che le vedrà impegnate nell’antipasto della seconda giornata (partita in programma alle ore 11 di domenica prossima) in quello che sarà il primo dei due derby stagionali. Avversario di turno la Lions Basket di coach Lillo Caroè per un match che si preannuncia ad alta emozione.

Gabriella Arigò, autrice di 35 punti

Gabriella Arigò, autrice di 35 punti

Castanea Basket 2010 – Olimpia Alcamo 62-40
Parziali: 18-6; 13-13; 17-10; 14-11
Castanea 2010: Cordima 2, Marchese 2, Urso 1, Arigò 35, Giordano 9, Ferrara 2, Gorgone, Valenti 9, Sciliberto 2. All: Ardizzone
Alcamo: Pirrello 6, Sammarco, Lo Giudice 6, Raspanti 9, Trovato 6, Vannini, Adragna 8, Di Martino 3, Messana 2. All: Deatici
Arbitri:Miceli e Di Bella

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com