Castanea, attività giovanile in costante crescita. I viola riaccolgono nei quadri tecnici Luigi Biondo

Attività giovanile Castanea

In casa Castanea gli obiettivi per l’ anno alle porte sono quelli di dare finalmente nuovo vigore ai quadri dirigenziali, sono infatti stati già scelti i due nuovi nomi che andranno a rinforzare la dirigenza giallo viola. La presidenza del Castanea Basket porterà a conoscenza i nomi dei nuovi dirigenti nei prossimi giorni. Altra grande scommessa è quella che riguarda il settore giovanile, si sta lavorando senza sosta in ottica futura cercando di creare piccoli amanti della palla a spicchi. Infatti il prossimo anno il Castanea prenderà parte ai campionati giovanili, e per la prima volta dalla sua fondazione, con una squadra under 13 interamente formata da giovani atleti provenienti dal piccolo paese di collina, un’altra Under 13 di piccoli atleti formata dalla fusione degli Under 13 dei diversi Centri Minibasket sparsi per la Città oltre ad una squadra nella categoria Aquilotti, con la speranza che il Comitato provinciale riesca ad organizzare tale campionato visto che lo scorso anno ciò non è stato possibile.
Grande in tal senso la soddisfazione del Presidente Frisenda che finalmente per la prossima stagione darà al paese di Castanea, dopo anni di sacrifici e duro lavoro, una squadra interamente di piccoli castanodi, tra di loro si contano Navanziono DavideManuel Bisazza, Virgona Giovanni, Marco Luca, MariaPia Rizzo, Davide Arnao, Antonio Perrone.

Il reclutamento però continua nella speranza che anche la squadra Aquilotti possa essere formata da bimbi provenienti dal Centro Minibasket Castanea. Le premesse ci sono tutte, l’impegno dell’allentore è sempre di alto livello, appuntamento a settembre col progetto “Piccole Furie Viola”. Prosegue incessante anche l’attività di reclutamento degli altri centri che sotto la guida del Responsabile Mini Basket Giusi Ardizzone andrà ad aprire altri due centri di avviamento sportivo oltre ai tre già esistenti.

L'allenatore giallo-viola Luigi Biondo

L’allenatore giallo-viola Luigi Biondo

Le novità però non finiscono qui per il Castanea. Torna infatti in società dopo due anni il tecnico Luigi Biondo che in tal senso ha affermato. “Ho trascorso due anni intensi pieni di impegni sia giovanili che in prima squadra, mi sono allontanato dal Castanea solo perchè volevo provare a mettermi in gioco, provare un’esperienza diversa, in un’altra categoria e società, torno con un bagaglio tecnico e tattico sicuramente cresciuto ma rientro nella mia società dove adesso proverò a crescere per il mio futuro e per quello dei miei ragazzini. Cercherò di dare l’aiuto che purtroppo non ho potuto dare al Castanea nei due anni passati in serie C Silver, andrò a gestire un centro Minibasket per mettere finalmente la mia persona a disposizione di una società che mi ha sempre seguito, aiutato e fatto crescere, proverò a mettere a disposizione le mie competenze unite all’esperienza fatta fuori. Un grazie alla Dirigenza Viola che mi ha accolto con il solito affetto ed entusiasmo”.
Il Castanea Basket, che ha rivolto un bentornato al proprio tecnico, ha comunicato che affiderà a coach Biondo la preparazione fisica della prima squadra  prevista per fine Agosto oltre la gestione di un gruppo di piccoli Esordienti.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com