Cassino e Latina nel girone I? Le campane scenderebbero da cinque a tre

LatinaIl Latina nell'amichevole estiva con la Ternana

Le ultime indiscrezioni arrivate da Roma potrebbero regalare un girone I davvero inedito. Il paventato inserimento del Bari nel concentramento F, potrebbe portare infatti per la prima volta in assoluto due club laziali nel gruppo più meridionale, che ospita solitamente club siciliani e calabresi.

Cassino

Il Cassino potrebbe essere dirottato dal girone G a quello più meridionale

Certo in tal senso appare l’inserimento delle otto formazioni sicule (Acireale, Gela, Igea Virtus, Marsala, Città di Messina, ACR Messina, Sancataldese e Troina) e delle cinque calabre (Castrovillari, Cittanovese, Locri, Palmese e Roccella). C’era grande attesa per conoscere i nomi delle cinque campane che sembravano già destinate a completare il girone, ma secondo gli ultimi intendimenti filtrati dalla Capitale, nell’I potrebbero essere addirittura dirottate Cassino e Latina, chiamate in tal caso a sostenere peraltro ingenti costi di natura logistica per le loro trasferte.

A quel punto scenderebbero a tre i posti destinati alla campane: secondo le ultime indiscrezioni in lizza vi sarebbero Avellino, Ercolanese Granata, Nola, Pomigliano, Portici e Savoia. Tre di queste sei formazioni finirebbero quindi nel girone H. La Lega Nazionale Dilettanti ha annunciato che i gironi verranno sorteggiati giovedì 30 agosto. Quindi il tempo delle ipotesi e delle speculazioni è destinato ad esaurirsi presto.

Cosimo Sibilia

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia

Le, possibili, clamorose novità sono state peraltro preannunciate nei giorni scorsi dal presidente della Lnd Cosimo Sibilia, al portale Restodelcalcio.com, proprio in riferimento alla presenza di club come Bari e Avellino, che ripartono dalla D dopo l’esclusione dalla B: “La composizione dei gironi è da sempre oggetto di grande interesse per chi ama e segue il calcio dilettantistico. Ma posso rassicurare gli appassionati che tutte le scelte saranno prese, come di consueto, con la massima attenzione e considerando ogni variabile possibile. È chiaro che la presenza di piazze così importanti ci imponga maggiori accortezze”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti