Campionato Italiano: la capolista Ternana supera di misura il Genoa

La Ternana ha conservato l’imbattibilità e rafforzato il primato nella dodicesima giornata del Campionato Italiano di calcio a 5. Sul sintetico de “Il Campetto”, la capolista, che presentava qualche assenza di troppo, ha dovuto fare ricorso a carattere e grinta per avere ragione di misura (7-6) del Genoa.

Palpitante è stato il finale, con i liguri bravi nel rimanere sempre in scia dei rivali nel punteggio, sfiorando più volte l’aggancio. Proprio allo scadere, un episodio dubbio nell’area di rigore umbra, con un tocco di braccio di un difensore ritenuto dall’arbitro involontario. Sugli scudi, Orazio Stracuzzi della Ternana, andato quattro volte a bersaglio, e sull’altro fronte Gianluca Aiello, autore di una doppietta e costante punto di riferimento in ogni parte del campo. In virtù di questo successo, l’undicesimo stagionale, Di Pietro e compagni sono saliti a 34 punti, distanziando di tre lunghezze le temibili inseguitrici Spal e Juventus. Il Genoa è rimasto, invece, fermo a quota 8, ma, viste le potenzialità espresse in questo incontro, ha ampi margini di miglioramento. Domenica, infine, la Ternana se la vedrà (ore 22) con il Milan, mentre il Genoa sfiderà, alle 20, la Fiorentina.

TERNANA-GENOA 7-6

RETI: O. Stracuzzi 4 (T), A. Parisi (T), Di Pietro (T), S. Stracuzzi (T), Aiello 2 (G), Bruno, Maniaci, Irrera e Di Bella.

TERNANA: Campanella, O. Stracuzzi, S. Stracuzzi, A. Parisi, L. Parisi, Di Pietro.

GENOA:  Giuffrè, Aiello, Di Bella, Maniaci, Irrera, Bruno.

ARBITRO: Broccio.

LE INTERVISTE

Commenta su Facebook

commenti