Camaro, Lucà: “Squadra competitiva, siamo da zone alte della classifica”

Michele LucàMichele Lucà, allenatore del Camaro

Il Camaro prosegue la preparazione cominciando a trarre i primi frutti dal nuovo “Marullo”. La ristrutturazione dell’impianto rappresenta un grande motivo di soddisfazione anche per il mister Michele Lucà, tornato nel club neroverde per ereditare una squadra che è riuscita a a far bene, centrando i playoff, nel passato campionato di Eccellenza: “Il terreno del vecchio Bisconte non era lo stesso, oggi siamo felicissimi di poter giocare su questo campo. Le esercitazioni riescono molto meglio. La differenza tra un campo in terra battuta ed uno in erba sintetica si vede, avendo gente che sa giocare a calcio”.

Il Camaro in allenamento

Cinque volti nuovi e tante conferme. L’infortunio occorso a Cammaroto porta, però, ad alcune riflessioni: “Cammaroto ha avuto un problema al ginocchio, vedremo realmente come sta alla luce dei pareri medici e come eventualmente intervenire sul mercato”.

Nel prossimo campionato di Eccellenza i neroverdi vogliono recitare un ruolo da protagonisti. Lucà sottolinea: “Sono convinto che la squadra sia competitiva, ma dire dove si può arrivare è impossibile. Abbiamo una squadra per stare nelle zone alte della classifica, che è il nostro obiettivo. Dobbiamo proporre un bel gioco e mandare più ragazzi possibili in prima squadra. Per me è un grande onore essere stato scelto dal Camaro, dal presidente D’Arrigo e da Pasquale Rando. Voglio che la gente si diverta al Marullo”.

Le rivali? Ecco chi, secondo Lucà, è in pole position: “Il Biancavilla sembra aver fatto le cose per bene, come il Milazzo con mister Ferrara che sarà protagonista”.

Michele Lucà torna sulla panchina del Camaro

Il raduno estivo del Camaro si svolge sul sintetico della struttura di Bisconte, che rimpiazza la vecchia terra battuta. Ritorna in panchina il tecnico che aveva vinto il torneo di Prima Categoria con i neroverdi, prima dell'esperienza con la Messana

Publiée par Messina Sportiva sur Mercredi 1 août 2018

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti