Camaro e Despar Stadium diventano centro tecnico di formazione per la Reggina

Reggina e CamaroUfficiale l'accordo tra Reggina e Camaro

Il Camaro 1969 e la Reggina 1914 hanno siglato un accordo che affianca all’attività di base, da sempre peculiarità della società messinese, quella di formazione ed addestramento a livello professionistico, in piena linea con i programmi degli amaranto, appena approdati in serie B.

Antonio Tempestilli

Antonio Tempestilli è il responsabile del vivaio della Reggina

Il “Despar Stadium”, infatti, diventa centro tecnico di formazione e sarà il riferimento della Reggina nella provincia peloritana, soprattutto per le categorie più “verdi”, con la supervisione dello staff dirigenziale amaranto del settore giovanile, al cui vertice si trova Antonio Tempestilli, una vita nella Roma e, da qualche mese, designato dal presidente Gallo per ricostruire il vivaio reggino e riportarlo ai livelli di qualche anno fa.

Al suo fianco, la direzione dell’attività di base è stata affidata a un altro tecnico di altissimo livello come Salvatore Laiacona, uno dei principali “motori” del Centro sportivo di Sant’Agata quando fu fucina di talenti e serbatoio diretto per la prima squadra. Tempestilli e Laiacona hanno incontrato i dirigenti neroverdi nei giorni scorsi e puntano molto su questo accordo per implementare il reclutamento e la formazione di giovani calciatori.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva