Caccamo, tris a Sinagra. Pari per la Santangiolese, sconfitta la Futura Brolo

Futura Brolo

In calendario quattro anticipi nel girone B di Promozione validi per la ventottesima giornata. Fallisce il primo match point salvezza la squadra giallorossa del Sinagra allenata da Andrea Ioppolo. Di fronte ad un numeroso e calorosissimo pubblico, i nebroidei soccombono di fronte al Caccamo, terzo in classifica e costretto a fare bottino pieno su tutti i campi per sperare nei playoff. Per il Sinagra la salvezza è invece vicina, mancando un solo punto per disinnescare la trappola della classifica avulsa in caso di parità a fine campionato. A decidere la gara sono comunque le marcature di Amuzu, Taulli e Perna, con in mezzo il gol di Leone che su rigore aveva fissato il momentaneo 1-1.

La vicecapolista Cus Palermo

Intanto, sotto 2-0 per le reti di Mangano e Cipriano, con tante assenze e molti giovani in campo, il Cus Palermo riporta in parità la sfida contro la Santangiolese a 20′ dalla fine, con le marcature di Rizzo direttamente su un cross effettuato dalla sinistra e Alletto con un colpo di testa. Allo scadere Palermo rischia di firmare la rimonta dell’anno con due azioni convulse terminate di poco fuori lo specchio della porta. Col pareggio il Cus può subire il sorpasso al primo posto da parte del Villabate che giocherà sul campo dell’Iniziativa San Piero Patti, cui servirà una vittoria per raggiungere il “magic number” della salvezza, fissato a 35 punti.

Negli altri due anticipi il Casteldaccia ha regolato con un classico 2-0 la Futura Brolo, mentre il Real Finale ha dilagato 4-2 sul Geraci in una sfida tra due formazioni già salve e fuori dalla corsa per i playoff.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti