Al via la 102^ Targa Florio. Savioli tra i protagonisti: “Gara unica, prove insidiose”

Targa FlorioSavioli-Failla alla partenza della Targa 2017 su BMW 2002 TI - Foto Alessandro Denaro

Sarà un confronto ad altissimo livello quello che andrà in scena a Palermo, tra venerdì e sabato. Nel capoluogo siciliano si incrociano i destini del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, giunto al terzo round, e quelli dei piloti isolani determinati a ribadire la competitività sulle strade delle Madonie. Due giorni di gara, undici prove speciali sulle strade che hanno fatto la storia dell’automobilismo, sulle quali si confrontano i pretendenti ai titoli 2018 e gli specialisti isolani. Marco Savioli, a bordo della sua fida Porsche Carrera Rs con alle note l’esperto Alessandro Failla, tra i sicuri protagonisti della gara. 

Marco Savioli e Alessandro Failla

MessinaSportiva tra i partner dell’equipaggio composto da Marco Savioli e Alessandro Failla

I protagonisti della serie tricolore ACI Sport sono attesi da accese sfide, come quelle che hanno caratterizzato l’inizio della stagione. Sono Elia Bossalini e Lucio Da Zanche i piloti che si sono maggiormente messi in luce nei primi confronti, sapendo entrambi sfruttare abilmente la rinnovata competitività delle Porsche 911 SCRSA Gruppo B: il giovane piacentino ha infatti vinto nell’inaugurale Rally delle Vallate Aretine; il campione valtellinese gli ha tenuto testa e poi s’è aggiudicato la successiva prova al Sanremo Rally Storico. Comune denominatore in ogni prova è “Lucky” secondo al traguardo di ogni gara e, grazie alla costanza dei risultati, primo della classifica del 4. Raggruppamento e del Trofeo Nazionale Conduttori. L’inossidabile campione vicentino sulle strade siciliane è chiamato ad una gara di difesa del primato raggiunto al volante di una Lancia Delta Integrale che potrebbe concedere qualcosa in termini di prestazioni velocistiche assolute alle Porsche.

Targa Florio

Savioli-Failla alla partenza della Targa 2017 su BMW 2002 TI – Foto Alessandro Denaro

43 gli equipaggi che si stanno sottoponendo alle operazioni di verifica dei documenti e delle auto, numerosi i pretendenti alle zone nobili delle classifiche dei quattro raggruppamenti e classifica assoluta di gara: “Lucky” e Fabrizia Pons sulla Lancia Delta Integrale portacolori Rally Club, tornano sempre volentieri sulle Madonie e dopo il successo della 100^ edizione ora cercano l’allungo in 4° Raggruppamento dove il piacentino Elia Bossalini della palermitana Island Motorsport sulla Porsche 911 SCRS, è pronto al duello, ma anche il toscano Valter Pierangioli con la Ford Sierra Cosworth sarà un avversario ostico. Per il 3° raggruppamento riflettori puntati sul palermitano Natale Mannino sulla Porsche 911 SC, vettura che ben conosce e con cui è pronto a respingere gli attacchi tricolori della gemella del bresciano Marco Superti, ma anche della Fiat 131 Abarth del giovane e tenace veneto Alberto Battistolli o delle altre Porsche dei palermitani Claudio La Franca, Mauro Lombardo e Piero Vazzana. Come sempre a loro agio sulle strade della Targa Florio saranno anche la Opel Ascona di Gandolfo Placa e la BMW 320 di Angelo Diana.

Porsche Carrera

La Porsche Carrera griffata MessinaSportiva a Palermo (foto Carmelo Lenzo)

In 2° Raggruppamento sarà il palermitano del Team Bassano Marco Savioli, navigato da Alessandro Failla, a cercare la vetta della classifica ed un proficuo bottino tricolore sulla muscolosa Porsche Carrera RS. Questo il suo commento alle verifiche. “Sarà una Targa diversa, per la necessità di dover rinunciare a qualche tratto di strada, non in condizioni ottimali. Questo non ha per nulla impensierito gli organizzatori, che come sempre hanno contributo a rendere questa gara unica. Le prove fanno parte del famosissimo “circuito delle Madonie” e sono tutte molto tecniche, veloci ed insidiose. Avremo a che fare con un elenco partenti di altissimo livello: sarà davvero bello confrontarsi in queste che sono sempre state definite strade del rallysmo assoluto, conosciamo molto bene la macchina e daremo del nostro meglio fino all’ultimo metro di prova speciale. Sguardo  importante alle condizioni meteo che al momento sono un po’ incerte, cercheremo di essere accorti nella scelta delle giuste gomme e magari anche di avere un pizzico di fortuna. Per il resto siamo consapevoli di avere un ottimo mezzo, le giuste conoscenze e vedremo alla fine chi la spunterà”.

Porsche Carrera RS

La muscolosa Porsche Carrera RS griffata MessinaSportiva, impegnata nella 102^ Targa Florio (foto Carmelo Lenzo)

C’è chi, oltre Marco Savioli, le Madonie le conosce altrettanto bene come Sergio Palmisano su BMW 2002, Francesco Mannino su Opel GT o Leonardo Cristadoro su lancia Fulvia Coupè. Agguerrito anche il 1° Raggruppamento dove il madonita collesanese della Festina Lente Pierluigi Fullone sulla BMW vorrà difendere il proprio dominio conquistato nelle ultime edizione sempre vinte con la BMW 2002 curata dalla factory di famiglia. Ma il varesino Mario Dall’Acqua ed il torinese Antonio Parisi sulle Porsche 911, difficilmente molleranno la presa, come il poliedrico driver di lungo corso Sergio Montalto sulla Porsche 356.

Il programma della 102esima edizione della Targa Florio in versione Historic Rally prevede dalle ore 8 alle 13:30 le Verifiche Sportive e Tecniche al Targa Florio Village – Blutec – Termini Imerese, quindi dalle 10.31 alle 13 lo Shake Down – Test con Vetture da Gara. La gara vedrà il via alle 17:30 in “Piazza Massimo” (Piazza Giuseppe Verdi) a Palermo, mentre alle 19 è previsto lo start della SPS1 BLUTEC. Sabato 5 maggio dalle 7:15 entrerà nel vivo della competizione, che terminerà alle 17 in Piazza Garibaldi a Cefalù, con le premiazione sul podio di Arrivo del Rally in Piazza Duomo. 

Classifiche CIR Auto Storiche dopo la seconda gara. Trofeo Nazionale Conduttori: 1. “Lucky” punti 54; 2. Marcori 46; 3. Baggio, Ambrosoli e Rimoldi 30. 1. Raggruppamento: 1. Savioli punti 26; 2. Dell’Acqua punti 23; 3. Parisi 22. 2. Raggruppamento: 1. Negri punti 27; 2. Salvini e Graglia 26. 3. Raggruppamento: 1. Marcori punti 46; 2. Ambrosoli e Rimoldi 30

Albo D’Oro. 2017 1. Raggruppamento Marco Dell’Acqua (Porsche 911); 2. Raggruppamento Alberto Salvini (Porsche 911); 3. Raggruppamento Roberto Rimoldi (Porsche 911); 4. “Lucky” (Lancia Delta). 2016 1. Raggruppamento Antonio Parisi (Porsche 911); 2. Raggruppamento Lucio Da Zanche (Porsche 911); 3. Raggruppamento Maurizio Rossi (Porsche 911); 4. “Lucky” (Lancia Delta). 2015: 1. Raggruppamento Roberto Rimoldi (Porsche 911); 2. Raggruppamento Nicholas Montini (Porsche 911); 3. Raggruppamento Erik Comas (Lancia Stratos); 4. Raggruppamento Paolo Baggio (Lancia Rally 037). 2014 Nicholas Montini (Porsche 911 RS);2013 Matteo Musti (Porsche 911 Sc); 2012 Lucio Da Zanche (Porsche 911Rsr); 2011 Lucio Da Zanche (Porsche 911 Rsr); 2010 Marco Savioli (Porsche 911 Rsr); 2009 Salvatore Riolo (Porsche 911 Rsr); 2008 Luisa Zumelli(Porsche 911); 2007 Andrea Polli (Lotus Elan); 2006 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo SV); 2005Maurizio Elia (Porsche 911); 2004 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo 1900 Ti)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti