Eccellenza, Buda e Biondo mattatori: il Rometta espugna Viagrande

Santino Biondo, autore di una doppietta a Viagrande
Un convincente Rometta espugna il “Comunale” di Viagrande e con una netta affermazione conquista il secondo successo in campionato al termine di una gara giocata con grande determinazione. Nonostante le assenze pesanti e con una formazione imbottita di giovani, i rossoblu di mister Trischitta hanno sciorinato gol e spettacolo comandando a proprio piacimento il match, giocato su un terreno appesantito dalle abbondanti piogge.
Il primo acuto della gara è del Viagrande, all’8′ punizione dal vertice sinistro di Peppe Amante con sfera sopra la traversa. La risposta del Rometta giunge quattro minuti più tardi, protagonista Santino Biondo che con una punizione velenosa scalda le mani a Colonna il quale manda in angolo. Dal conseguente calcio dalla bandierina Ricciardo cerca la soluzione a sorpresa ma l’estremo difensore locale si salva ancora una volta in corner. Al 26′ ancora pericoloso il Rometta, sempre Santino Biondo, autore di una progressione imperiosa, si invola e a tu per tu con Colonna ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta.
Il Viagrande non sta a guardare e si fa pericoloso al 29′, sulla punizione calibrata di Maesano, è pronto alla deviazione in angolo Billè, che è prodigioso un minuto dopo a respingere una conclusione a botta sicura di Strano L. Al 35′ il Rometta sblocca il risultato grazie ad una punizione capolavoro del rientrante Peppe Buda che insacca alle spalle di Colonna. Tre minuti dopo arriva il raddoppio dei tirrenici. protagonista ancora Buda che infila in rete un servizio al bacio di Biondo. Il Rometta è padrone del campo e sul finire del primo tempo  centra il tris con il suo numero 10 Biondo che bagna con la rete una buona prestazione, rubando la sfera al capitano locale Caliò e fulminando l’esterrefatto Colonna.
La punizione vincente di Buda per il primo gol del Rometta

Grande primo tempo per i ragazzi di Trischitta, sulle orme della gara vinta sette giorni prima con il Taormina. Ma rispetto al derby del “Filari” i rossoblu non mollano la presa ed al 54′ realizzano anche il quarto gol con Santino Biondo (doppietta per lui) che scarica in rete un lancio dalle retrovie di Abass. Al 57′ il Viagrande accorcia le distanze con Trovato, ma al 60′ giunge la tripletta personale di Peppe Buda, per il quinto gol degli ospiti. Al 78′ gli etnei ottengono la seconda marcatura con l’incornata vincente di Strano L. e, in pieno recupero, rendono meno amara la sconfitta grazie al terzo gol realizzato da Trovato.

Con questo successo, il Rometta sale a quota 6 in classifica, a pari merito con il Modica e domenica prossima sfiderà fra le mura amiche l’imbattuta capolista Tiger, che detiene la leadership del torneo insieme al FC Acireale.

Tabellino:
Sporting Viagrande – Rometta 3-5
Sporting Viagrande: Colonna, Patania (58′ Buda), Mauro, Milici (58′ Wanausek), Trovato, Calio’, Maesano (65′ Cannavò), Platania, Strano L. , Basile, Amante.
Allenatore: Vincenzo Buttò
Asd Rometta: Billè, Ndiaye, Rotella, Abass, Di Bella, Ricciardo (79′ Manciagli), Nunnari, Hermann (65′ Crisafi), Celona, Biondo, Buda (71′ Arigò).
Allenatore: Nunzio Trischitta
Arbitro: Costanza  di Agrigento.
Assistenti: Brugliera – Iannello di Enna.
Marcatori: 35′, 38′ Buda (R); 45′ e 54′ Biondo (R); 57′ Trovato (V); 60′ Buda (R), 78′ Strano L. (V); 94’Trovato (V).
Note: 90′ Espulso Patania dalla panchina per proteste. Ammoniti: Buda (R) Di Bella (R) Strano L. (V). Recupero: 4′ e 5′
Una formazione del Rometta

Commenta su Facebook

commenti