Bucolo: “Dobbiamo darci una svegliata. I fischi ci stanno tutti”

Bucolo, Corona e De Bode lasciano il campo (foto Paolo Furrer)

Ha parlato con il cuore, da capitano, al termine di una partita inguardabile, triste remake della precedente sfida casalinga con il Matera. E’ toccato a Saro Bucolo analizzare in sala stampa una nuova giornata da incubo vissuta dal Messina. Ai cinque gol rimediati contro i lucani si sono aggiunti gli altri cinque inflitti, in un solo tempo, dalla Casertana. Roba da non crederci. Alla fine i tifosi hanno riservato sonori fischi a squadra e dirigenza all’uscita dal campo, risparmiando soltanto lo staff tecnico. L’ex giocatore del Milazzo non usa, però, termini di circostanza: “I fischi alla squadra ci stanno tutti e ce li prendiamo. Dopo la prima difficoltà purtroppo ci siamo sciolti un’altra volta. La ricetta è il lavoro, dobbiamo seguire i dettami del mister che sa come tirarci fuori da queste situazioni. Ho visto anche nella passata stagione un momento simile. Io non mollo sicuro, come d’altra parte i miei compagni. Cosa ci ha detto Grassadonia negli spogliatoi ? Il mister non parla mai, nè in caso di vittoria, nè di sconfitta. Dobbiamo darci una svegliata e tirare fuori le palle…” la chiosa finale del centrocampista.

Commenta su Facebook

commenti