Brutto risveglio per l’Aretusa dopo la netta sconfitta con la Vis Reggio Calabria

Serie C NazionaleLa palla a due della gara fra Aretusa e Vis Reggio

Coach Anastasi rende merito all’avversario e chiede scusa al pubblico.

Un trentello difficile da digerire ma che va accettato. Dopo il filotto di cinque vittorie consecutive, la Kama Italia Aretusa, nel penultimo impegno stagionale, è stata sonoramente sconfitta dalla Vis Reggio Calabria, probabilmente la migliore squadra ammirata quest’anno al Palakradina come conferma lo stesso tecnico Alessandro Anastasi.

Serie C Nazionale

Una fase della gara fra l’Aretusa e la Vis Reggio

“Il risultato è pesante e non ammette scuse – spiega Anastasi – probabilmente la nostra vittoria con Costa d’Orlando ha motivato ancora di più la squadra di D’Arrigo che è venuta a Siracusa giocando con grande determinazione. Per noi è stata una settimana difficile, con diversi elementi non al meglio della condizione fisica. Ciò ha inciso nella gara con la Vis che ha meritato la vittoria. Mi dispiace per il passivo e perché non siamo mai entrati in partita. Avremmo voluto disputare una gara diversa, soprattutto per i nostri tifosi che anche domenica sono accorsi in massa. Adesso sfrutteremo al meglio questa lunga pausa per preparare nel migliore dei modi l’ultimo impegno stagionale con il Green Palermo il prossimo 19 aprile”.

La squadra è tornata ad allenarsi martedì alle ore 20. Prima della sosta pasquale, previsti altri due allenamenti mercoledì e giovedì.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva