Bocciata la proposta di riforma del format della Serie C. Non raggiunto il quorum

Francesco Ghirelli

Secondo quanto riferisce Tuttomercatoweb.com è stata bocciata la proposta di riforma del format del campionato di Serie C, fortemente caldeggiata dal presidente Francesco Ghirelli, che prevedeva la composizione di 6 gironi da 10 squadre cadauno, con poule promozione e poule retrocessione per la fase successiva. Questo l’esito dell’assemblea tenutasi a Roma, presso l’Hilton di Fiumicino, alla quale hanno partecipato i presidenti dei 60 club. La proposta della Lega Pro avrebbe raccolto 34 voti a favore, contro i 24 contrari e uno astenuto (la Juventus Next Gen non ha diritto di voto). Per l’approvazione occorreva il quorum di 40 voti.

 

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.