Rivedi i tre gol di Bjelanovic al Messina nel 2004-05 con la maglia del Lecce

Nel trionfale campionato di Serie A 2004-05 Sasa Bjelanovic ed il Lecce di Zeman furono per il Messina come la criptonite per Superman. Già, perchè l’attaccante croato risultò tra i grandi protagonisti di entrambi i successi ottenuti dai salentini a spese della squadra allenata da Bortolo Mutti, capace di centrare un incredibile settimo posto. Stadio “San Filippo”, 24 ottobre 2004. Il Messina, autore di un avvio di stagione memorabile, condito dalle affermazioni su Roma e Milan, alla settima giornata dovette cedere per 1-4 contro i pugliesi guidati dal tecnico boemo, nella gara tristemente nota per il gravissimo infortunio occorso a Mimmo Giampà. Complessivamente da 42 turni imbattuti in casa, tra “Celeste” e “San Filippo”, i peloritani non riuscirono a reggere all’attacco stellare della banda di Zeman, composto da Babù, Vucinic ed appunto Bjelanovic. Del montenegrino il gol utile ad aprire le marcature al 5′, poi la doppietta di Bjelanovic, salito in cattedra segnando lo 0-2 al 38′ (conclusione secca su suggerimento di Babù) e rispondendo immediatamente a Di Napoli, firmando l’1-3 con un colpo di testa sul corner battuto dal solito Babù. Di Dalla Bona il gol del definitivo poker per un Lecce uscito tra gli applausi.

Sasa Bjelanovic esulta

Sasa Bjelanovic esulta

Più equilibrata la sfida del girone di ritorno, andata in scena al “Via del Mare” il 27 febbraio 2005. Un Messina pimpante nel primo tempo, con occasioni mancate da Giampà e D’Agostino (traversa), rimase in dieci nel finale a causa dell’espulsione di Donati. Bjelanovic, entrato nel corso della ripresa al posto di Valdes,  si guadagnò il ruolo di match-winner, a 5′ dal termine, grazie ad un bel guizzo sotto rete sfruttando l’assist di Cassetti: anticipo netto su Zoro e Storari castigato, per l’1-0 che fruttò al Lecce altri tre punti fondamentali in ottica salvezza. Per il croato, che in quel campionato mise dunque a segno tre dei suoi cinque gol stagionali proprio ai danni del Messina, i giallorossi portano bene. In riva allo Stretto, adesso, avrà qualcosa da farsi perdonare, confermando lo stesso fiuto del gol dimostrato da avversario.

Clicca qui per visionare la scheda con tutte le tappe della carriera dell’attaccante croato.

Il video con le tre reti di Bjelanovic nei due incontri con il Messina del campionato 2004-05

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com