Biancavilla-Sant’Agata, ultima chiamata per la D. Piano allungo per il Città di Messina

Sant'AgataUna formazione del Sant'Agata, che ha chiuso la stagione regolare al secondo posto

Prosegue da Mili Marina la marcia della capolista Città di Messina, pronto ad ospitare il Catania S.Pio X nel diciottesimo turno di campionato. I peloritani, leader in classifica con 41 punti, sono a caccia dell’ottavo successo consecutivo, mentre i catanesi devono ancora vendicare la sconfitta interna subita ad opera del Paternò. Domenica invece spicca il big match del Raiti tra Biancavilla e Sant’Agata, entrambe a quota 37 punti e rispettivamente seconda e terza forza del torneo.

Biancavilla

Cambia allenatore il Biancavilla. Domenica, in panchina, esordisce mister Tommaso Napoli

I gialloblu dovranno riscattarsi dopo il crack avuto nell’ultimo turno contro il Camaro, uscito vittorioso dal Marullo in virtù di un netto 3-0 che è costato la panchina a Gaspare Cacciola, sostituito in settimana con mister Tommaso Napoli, storico calciatore ed allievo di Zdenek Zeman. Il Sant’Agata, d’altro canto, è reduce da tre vittorie consecutive in cui hanno messo a segno ben quattordici gol, subendone soltanto tre. Una sfida dunque di vertice, aperta ad ogni pronostico. Altro scontro importante quello che si terrà al Falcone Borsellino, dove il Paternò ospiterà un galvanizzato Giarre. La squadra di Peppe Mascara è reduce da cinque successi consecutive e non subisce gol da altrettanti turni, sintomo che i gialloblu sono lanciatissimi verso i play-off, divenuti obiettivo della stagione. I padroni di casa tuttavia rispondono con quattro vittorie consecutive ed un posto in classifica che lascia ancora accese le speranze. Il Rosolini, ultima squadra che al momento disputerebbe i play-off, ospiterà il Caltagirone, a secco di punti da due gare di fila.

In forte rilancio il Giarre, giunto alla sesta vittoria consecutiva (foto Menolascina)

I granata invece, dopo aver patito le due pesantissime sconfitte contro Camaro e Sant’Agata, si stanno riprendendo al meglio grazie ai due successi  ottenuti negli ultimi due turni di campionato. Spicca anche il derby tutto messinese che verrà disputato, sempre nella giornata di domenica, al Garden Sport di Mili Marina. Ad affrontarsi saranno Pistunina e Camaro, rispettivamente decima ed ottava della classe. Gli uomini di Raciti provengono dal successo interno ottenuto contro l’Atletico Catania, mentre quelli di Ferrara proprio dalla vittoria sensazionale in casa contro il Biancavilla. I neroverdi sono ancora in corsa per i play-off, distanti solo due punti, mentre i rossoneri stanno cercando di allontanarsi ancor di più dalla zona play-out. Lo Scordia, reduce dalla sconfitta subita sul campo del Sant’Agata, se la vedrà in casa contro il Ragusa mentre Avola e Atletico Catania ospiteranno rispettivamente il Real Aci e l’Adrano.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti