Barcellona allontana le polemiche e surclassa Cagliari con quattro uomini in doppia cifra

Baset BarcellonaGioia Basket Barcellona
Solo applausi per il Basket Barcellona che torna al “Palalberti” e ritrova subito l’appuntamento con la vittoria. A farne le spese la Fotodinamico Cagliari, letteralmente travolta dai giallorossi che chiudono così una settimana parecchio difficile e costellata dalle polemiche. Polemiche dalle quali lo spogliatoio è stato bravo a proteggersi, confezionando oggi un successo che la dice lunga sulla voglia di fare bene e di conquistare i propri obiettivi. Menzione di merito per Marco De Angelis, tornato in doppia cifra al termine di una prestazione molto positiva.
Gara praticamente senza storia con una grandissima difesa dei padroni di casa, privi del playmaker Caroldi, fermo ai box per un problema muscolare. Il primo quarto finisce 19-13. Nel secondo quarto, Barcellona allunga ancora e va all’intervallo lungo sul 36-24. Il terzo quarto si chiude invece sul 53-34 mandando in archivio la sfida con dieci minuti d’anticipo. Mai in discussione il dominio giallorosso, legittimato nell’ultimo tempino con belle giocate che hanno entusiasmato il pubblico presente. La schiacciata di De Angelis, gli scatti della “pantera” Efe Idiaru, le triple di Grilli, Gay e Teghini. La sostanza di Gigi Brunetti voglioso di lasciarsi il fastidioso infortunio alla mano. Barcellona vola e chiude sul punteggio finale di 82-50, rafforza il secondo posto e prendeuna boccata di ossigeno in un momento cruciale della propria stagione.
Barcellona

Marco De Angelis – Barcellona

LA GARA  Il capitano cagliaritano Vanuzzo sblocca l’incontro con una gran tripla, ma Barcellona mette subito le cose in chiaro con un parziale di 11-0 che la porta al comando sul +8. I Pirates assorbono il momento di difficoltà senza perdere troppo terreno, e al 10’, grazie ai liberi trasformati da Passaretti, sono a soli due possessi pieni di distanza dai padroni di casa. Nel corso del secondo quarto Vanuzzo e compagni cercano ancora di tenersi in linea di galleggiamento, ma Barcellona fa valere il suo alto spessore tecnico punendo ogni sbavatura difensiva dei biancoblù per arrivare fino al +12 (36-24 al 20’). Sfortunata Cagliari che perde Floridia a causa di una contrattura, Samoggia è uscito di scena per un problema agli occhi, mentre Locci e Marzaioli sono stati condizionati, rispettivamente, da un problema alla mano e alla caviglia.

Al rientro in campo la squadra ospite di coach Fioravanti, complici questi problemi fisici, perde progressivamente contatto. I siciliani arrivano a toccare il +20 (51-31) con il canestro del fromboliere Grilli, la Fotodinamico ricorre al timeout ma Barcellona non si ferma e nel finale di gara rende via via più rotondo il margine chiudendo sull’82-50.

Basket Barcellona – Fotodinamico Cagliari 82-50
Parziali: 19-13, 17-11, 17-10, 29-16
Basket Barcellona: Grilli 20 (4/9, 4/6), Brunetti 18 (4/5, 0/0), De Angelis 13 (5/7, 1/4), Teghini 12 (3/6, 2/4), Gay 9 (0/1, 3/8), Idiaru 6 (3/4, 0/1), Sereni 2 (1/1, 0/1), Pedrazzani 2 (1/4, 0/0), Stefanini 0 (0/0, 0/1), Caroldi. All. Friso
Tiri liberi: 10 / 12 – Rimbalzi: 42 8 + 34 (Brunetti, Pedrazzani 9) – Assist: 16 (Teghini 6)
Fotodinamico Cagliari: Vanuzzo 11 (3/4, 1/4), Trionfo 11 (3/10, 1/4), Marzaioli 8 (3/7, 0/5), Graviano 6 (2/7, 0/0), Passaretti 6 (1/8, 0/0), Picciau 4 (2/2, 0/1), Locci 2 (1/7, 0/0), Pompianu 2 (1/1, 0/0), Samoggia 0 (0/2, 0/0), Floridia. All: Fioravanti
Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 28 8 + 20 (Trionfo 5) – Assist: 9 (Graviano 5)
Arbitri: Martinelli di Brescia e Biondi di Trento
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com