Balistreri: “Posso fare la prima punta o affiancarne un’altra. Conta la squadra”

Pietro BalistreriPietro Balistreri ai microfoni del club

L’undicesimo acquisto estivo del Fc Messina, il quarto tra gli over, è rappresentato dall’attaccante Pietro Balistreri, che rinforza un reparto che necessitava di un’alternativa, anche in considerazione delle due giornate di squalifica che dovranno essere scontate da Carbonaro, non a caso tenuto a riposo nel test con il Milazzo.

Pietro Balistreri

Pietro Balistreri era reduce da un biennio nel Marsala

Il 34enne, che esordì in A con il Palermo, vanta undici stagioni tra i professionisti e un centinaio di marcature complessive, con le doppie cifre raggiunte a Campobasso, Taranto e Monopoli (nel 2008-09, con Paolo Carbonaro compagno di squadra). Cinque invece i campionati tra i Dilettanti. Nel 2014-2015 fu grande protagonista a Sassari, con la Torres, insieme ai suoi nuovi compagni Giovanni Giuffrida e Domenico Marchetti.

Nella stagione successiva, invece, da segnalare la marcatura siglata con la maglia della Reggina, nel play-out di Lega Pro che condannò alla retrocessione l’Acr Messina. Nell’ultimo triennio una produzione offensiva degna di nota: otto reti tra Campobasso e Nardò nel 2017-18, ben 17 con il Marsala negli ultimi due anni, compreso il gol nei play-off contro il Portici. Con i trapanesi però l’ultima annata è stata molto meno felice, con il declassamento in Eccellenza.

Balistreri

Balistreri celebra la rete realizzata con la maglia della Torres contro il Mantova

Ai microfoni dell’ufficio stampa il neo-giallorosso ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Sono contento di essere approdato a Messina, in una grande piazza. I compagni mi hanno accolto benissimo. È un gruppo coeso e solido. Cercherò di ripagare la fiducia della società: lavoreremo per raggiungere gli importanti obiettivi prefissati”.

Balistreri si è detto pronto ad adattarsi alle esigenze di Ernesto Gabriele: “Ho giocato con un’altra prima punta fisica in un 3-5-2 o in un 4-4-2. Ho fatto la punta centrale in un 4-3-3 con due attaccanti esterni. Mi metto a disposizione del mister e del gruppo, per fare il bene del Fc Messina. Tutto il resto non conta, cercherò di dare il mio contributo e da attaccante di fare più gol possibili per aiutare la squadra”.

Pietro Balistreri

L’attaccante palermitano con la maglia del Foligno

Acireale, Licata Acr Messina le rivali più accreditate. La punta palermitana però non guarda in casa altri: “Sarà un bel campionato, difficile, con tante battaglie. Dobbiamo concentrarci su noi stessi, senza pensare troppo agli altri e ragionare giorno dopo giorno, partita dopo partita”.

Sul fronte mercato, per gli under Mukiele e Aita, scuola Torino, si attende soltanto l’annuncio. Il club ha chiarito che Dambros, lo stesso Mukiele, Noguera e Tocci, non impiegati nell’ultima amichevole, sono stati fermati a scopo precauzionale. Domenica e lunedì sono previsti due giorni di riposo, poi inizierà la settimana tipo che porterà all’esordio. Salterà la prima giornata per squalifica anche capitan Giuffrida. Per lo staff tecnico l’inizio è già in salita.

 Norvin Mukiele

L’attaccante Norvin Mukiele in allenamento al Celeste

Questa la rosa aggiornata del Fc Messina.
Portieri – Francesco MARONE (1999), Massimo STRINO (2003). Francesco TOCCI (2002).
Difensori – Gabriele AITA* (2002), Riccardo APRILE (1999), Max BARNOFSKY (1995), Francesco Giuseppe CASELLA (2000), Matteo FISSORE (1996), Ivan GNICEWICZ (2001), Domenico MARCHETTI (1990), Gabriele QUITADAMO (1994), Riccardo RICOSSA (2001).
Centrocampisti – Papa Bamori CAMARA (2001), Facundo Gabriel CORIA (1987), Fabrizio DE LUCA (2001), Marco GARETTO (2001), Giovanni GIUFFRIDA (1985), Joaquin GUZMAN Rocchetti (2002), Alessandro MARCHETTI (c, 1988), Javier Sanchez NOGUERA (2002), Giuseppe PALMA (1994), Benoit Gille THOMAS (2002).
Attaccanti – Kilian BEVIS (a, 1998), Pietro BALISTRERI (1986), Paolo CARBONARO (1989), Lucas DAMBROS Da Silva (1996), Mike Kenny EBUI (1999), Jordan GASPAR (1995), Norvin MUKIELE* (2001).
* operazioni non ufficializzate.

Balistreri e Marchetti

Balistreri e Marchetti in allenamento. Si ritrovano dopo l’anno nella Torres

Questo il riepilogo relativo al mercato estivo del Fc Messina.
Arrivi – Massimo STRINO (p, 2003; Sorrento), Francesco TOCCI (p, 2002; Vis Artena), Gabriele AITA (d, 2002; Torino), Max BARNOFSKY (d, 1995; Gozzano); Riccardo RICOSSA (d, 2001; Torino, prestito); Fabrizio DE LUCA (c, 2001; Casertana), Marco GARETTO (c, 2001; Torino, prestito), Giuseppe PALMA (c, 1994; Turris), Javier Sanchez NOGUERA (c, 2002; Elche), Pietro BALISTRERI (a, 1986; Marsala), Mike Kenny EBUI (a, 1999; Bra), Jordan GASPAR (a, 1995; Intercity SJ Alicante), Norvin MUKIELE (a, 2001; Torino).
Partenze – Jacopo AIELLO (p, 1999; Vibonese); Giuseppe BONASERA (p, 2002; Igea, prestito); Angelo BRUNETTI (d, 2000; Licata); Giuseppe MILAZZO (d, 2003; Igea, prestito); Vincenzo PULEO (d, 2002; Savoia); Marco TRIMBOLI (d, 2002; Igea); Federico VIRGILIO (d, 2002; Igea, prestito); Alessandro FALCO (c, 2001; Avellino, fine prestito); Ezequiel Alejandro MELILLO (c, 1993; Savoia); Francesco MIELE (c, 2000; Aglianese); Pietro Junior SANTAPAOLA (c, 2003; fine tesseramento); Alberto Gomes de Pina ALADJE (a, 1993; fine tesseramento); Mario Riccardo CORRENTI (a, 2001; fine tesseramento); Marvin GERAN (a, 1996; US Granvillaise); Agostino SAYA (a, 2001; Igea, prestito).

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva