Arena: “Abbiamo quasi raggiunto l’accordo con il centrocampista Francesco Lodi”

Francesco LodiFrancesco Lodi in sala stampa a Trieste (foto Giovannini)

Un post su Facebook per programmare una diretta serale del presidente Rocco Arena, rimasto per settimane fuori dai radar. Alla fine dal numero uno del Fc Messina è arrivato un annuncio a metà: “Abbiamo quasi raggiunto l’intesa con il centrocampista Francesco Lodi. Confidiamo di poterla formalizzare già nelle prossime ore”.

Rocco Arena

Il presidente del Fc Messina Rocco Arena

Resta il condizionale, soprattutto dopo le firme annunciate e poi sfumate, per differenti motivi, del centrocampista Pablo Ledesma e dell’attaccante Hernan Barcos. Il primo, anche lui con un passato nel Catania come Lodi, non è mai approdato in riva allo Stretto. Il secondo, per due mesi a Messina, ha poi salutato la compagnia per i problemi legati al tesseramento.

Arena, che nella diretta si è anche scagliato contro la stampa cittadina, ha chiarito che “la trattativa è stata molto lunga. Ho seguito soltanto la parte conclusiva. Il calciatore è stato voluto da mister Rigoli e dai nostri direttori Rizzieri e Grabinski. Ringrazio la società che ne detiene il cartellino per la collaborazione dimostrata”.

Francesco Lodi

Francesco Lodi in azione con la maglia del Catania

Lodi ha giocato sabato scorso il match con il Mantova e se effettivamente sarà liberato dalla Triestina potrà essere disponibile soltanto da metà febbraio, una volta trascorsi trenta giorni dall’ultima apparizione tra i professionisti, come prevedono i regolamenti.

Il quasi 37enne calciatore napoletano, che vanta circa 500 apparizioni e 130 reti tra i professionisti, in carriera non è mai sceso tra i Dilettanti. Empoli (dove vinse la serie B nel 2005), Frosinone e Catania le tappe principali. In rossazzurro oltre duecento gettoni, 50 gol e 44 assist. Un anno fa il trasferimento a Trieste, con 29 presenze, due reti e un assist tra campionato, playoff e Coppa Italia.

Francesco Lodi

Francesco Lodi con la maglia dell’Udinese

Lodi vanta anche un titolo di campione d’Europa con la Nazionale Under 19. Completerebbe un centrocampo grandi firme con Agnelli, Palma, Giuffrida e Alessandro Marchetti. Da capire se l’acquisto farà da contraltare a qualche partenza, anche se i numerosi turni infrasettimanali in programma impongono una rosa più robusta.

Arena non ha escluso infine un movimento in attacco, atteso da settimane, anche in virtù della perdurante assenza di Pablo Caballero. Soltanto quattro squadre, le ultime della graduatoria, hanno segnato meno del Fc, fermo a quota dieci reti dopo dieci gare disputate. Per tenere il passo dell’Acr Messina occorre fare di più e Lodi potrebbe contribuire a invertire la rotta, come auspica il massimo dirigente, dopo la sosta forzata imposta dal Covid.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva