Anticipi: l’Igea vola con Cannavò, Corona non basta all’Atletico Catania

Igea VirtusL'esultanza dei calciatori dell'Igea Virtus

Sabato ricco di anticipi, e di sorprese, per le formazioni messinesi impegnate nei campionati di Eccellenza e Promozione. Partendo dalla prima serie regionale, l’Igea Virtus ottiene una vittoria pesantissima. I ragazzi di mister Raffaele espugnano infatti lo “Scrofani Salustro” di Palazzolo Acreide, vincendo 1-2 in rimonta. Apre le marcature Germano per i gialloverdi, poi ci pensa Antonio Cannavò, con la seconda doppietta in due partite, a far volare la capolista. I barcellonesi raggiungono così quota 42 punti, sperando che il calendario rallenti Rocca di Caprileone e Sicula Leonzio, rispettivamente impegnate sugli ostici campi di Troina e Milazzo. Nel raggruppamento, altra sorpresa è l’1-2 tra Atletico Catania e Giarre. Ad aprire le marcature per gli ospiti è Scariolo, poi espulso, mentre Giorgio Corona pareggia al 91’. Ma, quando le squadre sembrano destinate al pareggio, l’arbitro assegna un calcio di rigore guadagnato e trasformato da Trovato, che sigla la vittoria ed inguaia gli atletisti.

Carlo Aiello, difensore col vizietto del gol

Carlo Aiello, difensore col vizietto del gol

In Promozione, il San Filippo del Mela firma all’ultimo respiro l’impresa del weekend. La squadra del neo mister Santo Salmeri espugna il “Garden” di Mili Marina, battendo di misura il Città di Messina. Per i giallorossi è fatale una zampata di Pitrone in pieno recupero, che rilancia i suoi a ridosso della zona playoff. La formazione di Pasca, invece, con una gara in meno, resta a 26 punti e si allontana da Torregrotta e Sant’Agata. Proprio la capolista vince in esterna, superando il Sinagra col gol dell’ex Aiello. La gara comincia però in ritardo, a causa dell’atterraggio di un mezzo di elisoccorso, reso necessario da un incidente occorso ad una donna su una strada provinciale della zona. Quanto alle altre squadre dello Stretto, finisce a reti inviolate il derby tra Camaro e Pistunina, bloccate a quota 18 punti, mentre subisce un’altra sconfitta il fanalino di coda Messana. A Mistretta, infatti, finisce 2-0, coi messinesi che reggono per 85’. Poi Marandano sblocca il risultato, mentre Castigliola raddoppia in pieno recupero.

Eccellenza B – 19° turno
Atletico Catania – Giarre Calcio 1-2
Sport Club Palazzolo – Igea Virtus Barcellona 1-2

Acireale – Catania San Pio X
Modica – Sporting Viagrande
Orlandina – Città di Rosolini
Sporting Taormina – Forza Calcio Messina
Sportsoccer Milazzo 1937 – Sicula Leonzio
Troina – Rocca di Caprileone

Promozione B – 19° turno
Camaro 1969 – Pistunina 0-0
Città di Messina – Città San Filippo del Mela 0-1
Città di Mistretta – Messana 2-0
Sinagra – Città di Sant’Agata Militello 0-1

Jonica – L’Iniziativa
Barcellona P.G. – Santangiolese
Torregrotta – Merì
Riposa: Acquedolcese

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti