Angela Verrelli e Mario Maniaci presenti alla VI edizione dell’Olymparty Messina

Olymparty MessinaAngela Verrelli e Mario Maniaci

Fra il 2 e 5 agosto, nella location del Lido Spiaggia d’Oro di Mortelle, si svolgerà la VI edizione del “Messina Olymparty – la Mega Convetion di Musica e Sport da Spiaggia”.

Olymparty Messina

Mario Maniaci

Quest’anno la responsabile Csen Patrizia Scaglione, che rivestire un ruolo fondamentale con riferimento all’attività aerobica, è riuscita ad avere la presenza degli esperti istruttori Angela Verrelli e Mario Maniaci. “Stiamo lavorando bene e quest’anno, oltre alle consuete discipline, ci sarà spazio per la fit-box. Siamo riusciti, inoltre, ad avere presenze nazionali di un certo spessore – ha spiegato Patrizia Scaglione, presentando Mario Maniaci, sales manager Italia e international presenter & trainer specialist, e Angela Verrelli, responsabile italiana programma zumba fitness – saremo al Mop con sempre maggiore entusiasmo e grande voglia di crescere. È una bellissima realtà e mira ad espandersi ancora. Anche io, nel mio piccolo, conto di proporre un prodotto capace di calamitare a sé sempre più appassionati”.

Olymparty Messina

Angela Verrelli

Obiettivo comune a quello dell’associazione “Mediterranea Eventi A.S.D.”, come conferma l’inserimento nella kermesse di tre nuove discipline sportive, tra cui spicca il beach-handball. Il torneo, la cui organizzazione è affidata a Tommaso D’Arrigo, delegato provinciale federazione italiana gioco handball e allenatore della Handball Messina, costituisce un vero e proprio fiore all’occhiello: “Da tempo sentivamo parlare del Mop e guardavamo all’evento con interesse. Quando gli organizzatori ci hanno chiesto di partecipare, non abbiamo esitato. La nostra è una disciplina in forte ascesa, recentemente divenuta sport olimpico e di cui siamo vice campioni del mondo under 17”. Due competizioni distinte, una maschile e l’altra femminile, che potendo contare sul patrocinio della federazione, saranno dirette da arbitri ufficiali e convoglieranno a Messina diversi atleti provenienti da varie province siciliane: “Chi verrà a vederci godrà di uno spettacolo dall’altissimo coefficiente tecnico e qualitativo, in quanto sulla sabbia si vedono gesti normalmente impossibili da realizzare in palestra. Il desiderio è crescere progressivamente – ha concluso D’Arrigo – per riuscire, un giorno, a inserire anche l’Olymparty nel circuito europeo, come ad esempio accade a Gaeta”.

Olymparty Messina

Beach Handball Messina femminile

Olymparty Messina

Beach Handball Messina maschile

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti