Anche Veroli fuori dal campionato. Stop forzato per Barcellona che non si recherà in Ciociaria

Dopo Forlì anche il Basket Veroli saluta anzitempo e definitivamente il campionato di serie A2 Gold. Dopo il ritiro avvenuto nel corso del girone d’andata della Fulgor Libertas del patron Boccio la crisi, che si somma ad errate programmazioni gestionali, continua ad attanagliare il secondo campionato nazionale di pallacanestro in un quadro sempre più fosco per dirigenti e semplici appassionati. Passato il momento critico di Napoli, che comunque ha saltato la trasferta di Barcellona, adesso è Veroli, dopo la crisi che ha portato alla fine dell’accordo con la Stella Azzurra, a non avere più risorse economiche per andare avanti e col presidente giallorosso Massimo Uccioli in testa ad aver annunciato telefonicamente l’ufficialità: la gara di domenica contro l’Orange Moon Barcellona (che di contro aveva già regolarmente organizzato e pagato la trasferta laziale) non si giocherà. Per i siciliani si tratta della seconda vittoria a tavolino consecutiva dopo quella contro Napoli. I fatti raccontano che giovedì sera si sarebbe dovuto tenere l’incontro decisivo per risollevare le sorti del club laziale ma il tavolo tecnico finalizzato al reperimento di 50000 euro, somma necessaria per dare respiro alle casse societarie e per concludere il campionato non si è tenuto per un impedimento del massimo dirigente ciociaro. Oggi quindi, dopo diverse settimane di difficoltà, l’amara decisione vista l’impossibilità di coinvolgere nuovi imprenditori impegnati nella salvezza del titolo sportivo e la conseguente comunicazione avvenuta a giocatori ed al tecnico Lupo Rossini della mancata disputa della sfida domenicale contro i siciliani con inoltre la quasi certezza del ritiro dal campionato. I giocatori sono già pronti a lasciare la città col toto mercato che impazza come dimostra la possibile trattativa tra il play verolano Grande e Mantova, che si è fiondata sul promettente ragazzo.

Tanti interrogativi per i tifosi di Veroli

Tanti interrogativi per i tifosi di Veroli

Finisce amaramente un periodo caratterizzato da tante voci e momenti convulsi con la proprietà di Leonardo Zeppieri spettatrice nel processo di salvezza del sodalizio. In classifica Barcellona vincerà la sua seconda partita senza scendere in campo ma non dovrebbe sommare i due punti alla sua classifica perché contestualmente gli verranno sottratti in conseguenza dell’alta probabilità del ritiro della squadra.
Di sicuro tutto questo incide pesantemente e soprattutto negativamente sulla regolarità e credibilità del campionato e più in generale del basket che nonostante tali afflizioni rimane il secondo sport di squadra più amato del Bel Paese.

Commenta su Facebook

commenti