Anche Santino Biondo lascia il Licata. Lo seguono Cittanovese, Acr e Canicattì

Santino BiondoSantino Biondo lascerà il Licata

Dopo una stagione molto positiva, con ben undici reti realizzate con la maglia del Sant’Agata, l’attaccante messinese Santino Biondo ha collezionato soltanto tre presenze contro Corigliano, Savoia e Palermo nel girone di andata e ha quindi deciso di lasciare il Licata. Tre le offerte vagliate in queste ore dal suo procuratore Maurizio Casilli. Biondo potrebbe restare in D, firmando con Cittanovese o Acr Messina, o scendere in Eccellenza, a Canicattì, quarta forza del girone A, distante però appena tre punti dall’Akragas vice-capolista. I gialloblu hanno già salutato Gallon e D’Amico nelle ultime ore: il primo si è accasato alla Lucchese, il secondo all’Enna.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti