Anche Santino Biondo lascia il Licata. Lo seguono Cittanovese, Acr e Canicattì

Santino BiondoSantino Biondo vanta già 70 presenze in D tra Acr, Igea Virtus, Licata e Cittanovese

Dopo una stagione molto positiva, con ben undici reti realizzate con la maglia del Sant’Agata, l’attaccante messinese Santino Biondo ha collezionato soltanto tre presenze contro Corigliano, Savoia e Palermo nel girone di andata e ha quindi deciso di lasciare il Licata. Tre le offerte vagliate in queste ore dal suo procuratore Maurizio Casilli. Biondo potrebbe restare in D, firmando con Cittanovese o Acr Messina, o scendere in Eccellenza, a Canicattì, quarta forza del girone A, distante però appena tre punti dall’Akragas vice-capolista. I gialloblu hanno già salutato Gallon e D’Amico nelle ultime ore: il primo si è accasato alla Lucchese, il secondo all’Enna.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva