Amatori Messina, la carica del capitano Santilano. “Vogliamo ottenere il terzo posto”

E’ già trascorsa una settimana dalla preziosa quanto sofferta vittoria dell’Amatori Rugby Messina nel derby dello stretto sul Reggio Calabria col punteggio di 14-12. Sfida carica di significato e tensione emotiva, quella del Campo di Sperone che come ogni derby che si rispetti, ha permesso ai ragazzi del presidente Nello Arena di rafforzare il prezioso terzo posto alle spalle dela capolista Benevento e dell’Amatori Catania nella Poule 2 del Girone D di serie B.
In casa Amatori è toccato all’esperto centro e capitano della squadra Gian Maria Santilano fare il punto della situazione in prossimità degli impegni futuri della squadra.
“Il derby poteva finire meglio per noi ma anche peggio considerato l’agonismo messo in campo da Reggio Calabria. In campo chi mette più voglia vince e loro fino alla fine hanno provato a centrare il colpo esterno. Un po’ di indisciplina è stata fatale, l’abbiamo spuntata noi. Molto importante questo successo perchè nonostante sia uscito dal campo uno dei nostri punti di forza come Nacho abbimao preso in mano le redini dell’incontro con grande esperienza. Non abbiamo giocato una grande partita ma contava vincere, alla fine le squdre bune vincono”.

Il capitano dell'Amatori Messina Gian Maria Santilano

Il capitano dell’Amatori Messina Gian Maria Santilano

I proprositi del capitano peloritano in questa stagione.
“Vogliamo arrivare al terzo pòosto in classifica, il gruppo c’è, è compatto e stiamo lavorando molto bene col nostro allenatore Daniel Insaurralde. L’obiettivo è arrivare al terzo posto e poi non fare più calcoli ma giocare sempre per vincere. Conta però arrivare almeno al terzo posto”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com