Altri due colpi di mercato dell’Ossidiana, presi Riccioli e Antonuccio

Il mercato dell’Ossidiana è stato arricchito da altri due arrivi, che vanno ad aggiungersi a quelli già ufficializzati di Yashveer Parmessur, Marco Spampinato e Felice Sollima. In vista del prossimo campionato di serie B di pallanuoto maschile, la società messinese si è assicurata, infatti, anche le prestazioni del mancino catanese Roberto Riccioli e dell’ala peloritana Francesco Antonuccio.

Allenamento OSSIDIANA serie B

Una fase dell’allenamento dell’Ossidiana

Riccioli (classe ‘91) è un elemento di elevata qualità tecnica, come conferma l’eccellente curriculum. Cresciuto con la calottina della Nuoto Catania, vanta diverse presenze nelle varie nazionali giovanili ed un esordio in A1 a soli 16 anni. Ha disputato sempre tornei di alta classifica in A2, come quello scorso terminato ai playoff. “Affronto quest’esperienza a Messina con grande entusiasmo – dichiara Riccioli – la dirigenza mi ha accolto davvero bene e darò il massimo per ripagare la fiducia riposta in me. L’obiettivo è una stagione tranquilla, che ci possa regalare delle belle soddisfazioni”. Il 30enne Antonuccio, prodotto del vivaio della Polisportiva Messina, ha alle spalle svariati tornei cadetti, dei quali gli ultimi con il Cus Unime.

Roberto Riccioli

Il mancino Roberto Riccioli

“Con Riccioli e Antonuccio l’organico a mia disposizione si è ulteriormente rinforzato – queste le parole dell’allenatore Nicola Germanàsono, inoltre, dei bravissimi ragazzi. Antonuccio lo conosco da  tanto tempo  e mi ha confermato il suo spessore umano inserendosi in squadra con estrema naturalezza. Riccioli, nonostante abbia solo 24 anni, è molto esperto e sempre disponibile con i compagni”. Prosegue, intanto, la preparazione della formazione dello Stretto, che ha disputato, nei giorni scorsi, alla piscina “Zurria” di Catania un’amichevole con l’Acicastello. Si è trattato di un buon test per verificare l’attuale stato di forma del gruppo e le risposte sono state positive.

Commenta su Facebook

commenti