Alma Patti, Laura Perseu e Giuseppe Costantino ancora nello staff tecnico

Laura PerseuLaura Perseu, assistant coach Alma (foto Sara Tumeo)

L’Alma Patti Basket ha confermato in toto la conduzione in “rosa” per il proprio secondo campionato di serie A2 femminile. Anche per la stagione 2021-2022 la formazione siciliana potrà contare sul tandem Buzzanca-Perseu per ricreare un coaching staff di chiara impronta femminile, come rare volte succede nello sport in Italia. E proprio Laura Perseu ha trovato nei giorni scorsi l’accordo con il presidente Attilio Scarcella per rimanere assistente a fianco dell’head coach Mara Buzzanca, riprendendo le lunghe riunioni di programmazione che caratterizzano l’attività del gruppo pattese.

Laura Perseu

Laura Perseu in versione giocatrice

“Sono felice di rinnovare con Patti e d’aver ripreso le giornate di lavoro con tutto lo staff – commenta proprio Perseu -. La nostra programmazione è attenta anche alla scaramanzia ma puntiamo chiaramente a far bene. Vogliamo confermare la bontà del lavoro che lo scorso anno ha portato per la prima volta o riportato in Serie A1 molte delle atlete che hanno giocato con noi. Lo commisureremo chiaramente al nuovo gruppo. La squadra è diversa, tranne Micovic e Verona il roster è giovane, come lo è anche la nostra straniera. Questo porterà fattori positivi e negativi, ma abbiamo una stagione intera per lavorare e plasmare il gruppo secondo la nostra pallacanestro. Ci auguriamo di raggiungere obiettivi globali (di squadra) e individuali (per ogni singola giocatrici) e di farlo davanti al nostro pubblico pronto a sostenerci di nuovo al PalaSerranò”.

Giovedì è ripresa l’attività della prima squadra, alla quale si è avvicinato coach Giuseppe Costantino, che resta contemporaneamente allenatore delle formazioni giovanili, dall’under 13 all’under 17

Alma Patti

Giuseppe Costantino e l’Under 16 del’Alma Patti

È lo stesso allenatore campano, da giocatore bandiera del basket pattese fin dal 2005, a spiegare quale sarà il suo nuovo ruolo durante la stagione 2021- 2022. “Al mattino farò allenamenti individuali con le giocatrici più giovani della prima squadra, mentre nel pomeriggio seguirò nuovamente i due gruppi under nati lo scorso anno. La stagione chiusa pochi mesi fa è stata di formazione per le nostre giocatrici del vivaio, siamo partiti da zero, per questo contiamo di dare una base più solida questa stagione. Sono felice della riconferma in Alma Patti”. La società sta lavorando per portare in città, a titolo definitivo o con la formula del prestito, diversi prospetti del comprensorio (ospitate in foresteria) per continuare a lavorare sulla crescita delle cestiste del futuro.

The following two tabs change content below.