All-in Sant’Agata: ecco Vito Lupo e Federico Matera. Conto alla rovescia per Tricamo

Vito LupoUna sostituzione di Vito Lupo

Rilancio finale del Sant’Agata. Il club biancazzurro  ha infatti giocato le sue ultime carte in direzione Serie D, annunciando l’ingaggio di Vito Lupo e Federico Matera. Mezzala di grande grinta e prestanza atletica il primo, punta centrale di spiccata concretezza il secondo, i due nuovi calciatori tirrenici avevano lasciato in settimana rispettivamente la Recanatese (Serie D) ed il Licata, chiamati a raccolta da mister Santino Bellinvia.

Federico Matera

Federico Matera, ex Rocca di Caprileone

Il tecnico santagatese aveva infatti allenato Lupo alla Tiger Brolo, formazione di cui fu capitano tra Eccellenza e Serie D, oltre ad aver richiesto Federico Matera per colmare l’unico vuoto presente nella rosa, al numero 9 del proprio scacchiere tattico.
Lupo, classe ’90, torna in Eccellenza dopo le stagioni con le maglie di Noto, Agropoli e Madrepietra Apricena. Matera torna invece in riva al tirreno riprendendo la lunga esperienza nel girone B della prima serie regionale totalizzata con le maglie di Due Torri, Città di Messina, MilazzoRocca di Caprileone.

Stefano Tricamo

Stefano Tricamo, per cinque stagioni al Due Torri

Ed in dirittura d’arrivo, per la formazione biancazzurra, ci sarebbe anche il difensore Stefano Tricamo. Appena lasciata l’ACR Messina, nella buia parentesi vissuta tra la chiamata e le dimissioni di Antonio Venuto, lo storico calciatore del Due Torri, nella scorsa stagione a Milazzo, avrebbe già raggiunto un accordo di massima con il sodalizio tirrenico. L’incontro decisivo potrebbe registrarsi già nelle prossime ore, al termine del derby tra biancazzurri e Città di Messina. Inizia dunque dal cuore del calciomercato la rincorsa dei biancazzurri al Biancavilla. Nel girone di ritorno, per lo meno, con qualche arma in più.

Commenta su Facebook

commenti