Alessio Zappia e Caterina Gianò vincono il “Corritalia-Trofeo Fidippide”

Ha riscosso meritati consensi il “Corritalia-Trofeo Fidippide”, che si è svolto all’interno della Cittadella Sportiva Universitaria.

La premiazione dei vincitori Zappia e Gianò

La manifestazione podistica nazionale dell’Associazione Italiana Cultura Sport, giunta alla 28^ edizione, è stata organizzata in stretta collaborazione da Fidippide, comitato provinciale dell’AICS e CUS Unime ed ha aperto, nel migliore dei modi, la serie dei ben 21 appuntamenti stagionali della “Messina Run Cup” FIDAL. A fare da ideale cornice all’evento una calda giornata primaverile e la bellezza dei moderni impianti universitari, fiore all’occhiello della città dello Stretto.

Hanno gareggiato per primi i più piccoli, che si sono confrontati su diverse distanze, incoraggiati e sostenuti dal caloroso tifo di genitori e parenti. Senior e Master dovevano completare, invece, quattro giri di un circuito lungo 1750 metri, tecnico e panoramico, per complessivi 7 km.

La partenza di una gara giovanile

I vincitori sono stati Alessio Zappia (Podistica Messina) e Caterina Gianò dell’Indomita Torregrotta. Zappia ha allungato all’inizio della seconda tornata, guadagnando progressivamente un rassicurante vantaggio sui rivali più accreditati per poi imporsi con il tempo di 25’05”.

Piazza d’onore per Salvatore Buccheri (Duilia Barcellona), distanziato di 1’14”, davanti a Salvatore Ceraolo della Podistica Pattese. A seguire nell’ordine: Michelangelo Salvadore (Indomita), Loris Bartolone (Amatori Regalbuto), Maurizio Picciolo (Indomita), Angelo Pirri e Mamadou Ba, entrambi tesserati per la Torrebianca.

Tra le donne, corsa solitaria della Gianò, che ha terminato la prova in 29’54”, davanti a Clementina Picciolo (Polisportiva Monfortese); per lei 30’52”. Terza Francesca Colafati della Fidippide, quarta Alessandra Zimbaro (Torrebianca), quinta Domenica Trifirò (Indomita) e sesta Carmela Bivona dell’Albatros 2.0.

A chiudere l’intensa mattinata la tradizionale cerimonia di premiazione, nel corso della quale sono state consegnate anche le coppe dei “Memorial Crispi, Varriale e Travisano” ai migliori delle categorie SM40, SM55 e SM60, in ricordo degli indimenticati atleti della Fidippide. Soddisfatti per la buona riuscita dell’evento i presidenti del Cus Unime Antonino Micali, dell’AICS Messina Lillo Margareci, della FIDAL Messina Nunzio Scolaro e della Fidippide Vincenzo Failla.

Potete trovare ulteriori informazioni e le FOTO della manifestazione sul nostro portale specializzato www.messinadicorsa.it 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti