Al via il campionato del Cus Unime col derby contro l’Ossidiana

Cus Unime

È finalmente vigilia di campionato per il CUS Unime, impegnato per il secondo anno consecutivo nel torneo di pallanuoto di serie B maschile. È tutto pronto alla piscina della cittadella sportiva universitaria per ospitare, sabato 23 gennaio, la prima partita ufficiale della stagione. E subito il calendario propone un match atteso dalla pallanuoto messinese: dalle ore 15:00 gli universitari affrontano l’Ossidiana Messina, con la previsione di una grande cornice di pubblico a gremire le tribune dell’impianto natatorio cussino, a sottolineare la bontà del movimento che a Messina rappresenta, ormai, parte dell’elite dello sport cittadino.
“Siamo pronti – dichiara il capitano del CUS Unime Giuseppe Arcovitosiamo pronti e siamo molto motivati. Abbiamo lavorato duramente durante la fase iniziale della stagione e non vediamo l’ora di scendere in acqua, per affrontare un torneo che si presenta, certamente, lungo e complicato. Vogliamo cominciare la stagione nel modo migliore; sappiamo di essere una buona squadra e che la nostra piscina rappresenta un fortino. Se vogliamo puntare in alto sappiamo che dobbiamo puntare alla vittoria in ogni partita; tuttavia è giusto concentrarci sul nostro esordio e, tra l’altro, trattandosi di un derby ci teniamo a fare bella figura”.

Il capitano del Cus Unime Giuseppe Arcovito

Il capitano del Cus Unime Giuseppe Arcovito

Sulla stessa lunghezza d’onda il tecnico universitario Sergio Naccari: “Finalmente si inizia; abbiamo allestito un organico ottimo e adesso tocca a noi confermare in acqua il nostro potenziale. La squadra è in buone condizioni psico-fisiche; sarà opportuno affrontare il match con il giusto piglio, non solo per il valore dei nostri avversari, migliorati sensibilmente rispetto alla scorsa stagione grazie ad una buona campagna acquisti, ma soprattutto perché l’esordio è sempre ricco di insidie, ancora di più quando si tratta di derby”.
Suona la carica capitan Arcovito: “Adesso tocca a noi. Aspettiamo numerosi i nostri tifosi per sostenerci al meglio; noi daremo il massimo per divertirci tutti insieme”.
Appuntamento alle ore 14.45 alla cittadella sportiva universitaria.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti