Al Teatro Vittorio Emanuele, “Il Penitente” con Luca Barbareschi e Lunetta Savino

Luca BarbareschiLuca Barbareschi e Lunetta Savino in Il Penitente di David Mamet

Dopo un anno e mezzo di repliche di successo e il favore della critica, arriva anche al Teatro Vittorio Emanuele di Messina il “Il Penitente”, da venerdì  22 a domenica 24 febbraio 2019, con Lunetta Savino e Luca Barbareschi, che ne cura la regia ed è il protagonista. Un dramma moderno del drammaturgo statunitense David Mamet – Premio Pulitzer per Glengarry Glen Ross – che traccia con efficacia l’inquietante panorama di una società tanto alterata nei propri equilibri che l’integrità del singolo, anziché guidare le sue fulgide azioni costituendo motivo di orgoglio, diviene l’aberrazione che devasta la sua vita e quella di chi gli vive accanto. La demolizione sociale di un individuo, infatti, influisce inevitabilmente sul suo rapporto matrimoniale, e il dramma descrive molto bene tutto questo: in otto scene, otto atti di confronto tra marito e moglie, con la pubblica accusa e con il proprio avvocato; fino al colpo di scena finale. “Ho scelto questo lavoro di Mamet – spiega il regista Luca Barbareschi – perché è una lucida analisi del rapporto alterato tra comunicazione, spiritualità e giustizia nella società contemporanea. ‘Il penitente’ è la vittima dell’inquisizione operata dai media”.

La locandina dello spettacolo”Il Penitente”

“È ciò che accade all’individuo quando viene attaccato dalla società nella quale vive ed opera, quando la giustizia crea discriminazione per avvalorare una tesi utilizzando a questo fine l’appartenenza religiosa. A cosa può servire – conclude il regista – rivendicare la ragione se, come dice Mamet, ciò significa isolarsi, uscire dal coro ed essere puniti per questo? In una storia, chi sfida la menzogna e difende la verità è in genere l’eroe della vicenda, è l’uomo buono. Ma qui uomo buono è definizione ironica, sarcastica.La società reclama il sacrificio di ogni integrità. Tutto è sottosopra sembra dire Mamet, e l’assenza di etica governa un mondo capovolto”. E in occasione del debutto dello spettacolo “Il Penitente” continuano gli appuntamenti con gli attori protagonisti in scena al Teatro Vittorio Emanuele. Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 18,00 avrà luogo l’incontro con Lunetta Savino e Luca Barbareschi e gli altri attori della compagnia dello spettacolo, prodotto da Teatro Eliseo – Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia, in scena al Teatro Vittorio Emanuele di Messina dal 22 al 24 febbraio 2019. All’incontro, moderato dalla giornalista Elisabetta Reale, oltre a Lunetta Savino, Luca Barbareschi e agli altri attori della compagnia, saranno presenti il Sovrintendente dell’Ente, avv. Gianfranco Scoglio, e la Direttrice artistica della sezione Prosa, Simona Celi Zanetti. L’iniziativa oltre che agli spettatori è diretta ai docenti ed egli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Luca Barbareschi

Luca Barbareschi ne “Il Penitente” (foto Bepi Caroli)

IL PENITENTE
di David Mamet
con Lunetta Savino e Luca Barbareschi
Massimo Reale
e con Duccio Camerini
scene Tommaso Ferraresi
costumi Anna Coluccia
luci Iuraj Saleri
musiche Marco Zurzolo
suono Hubert Westkemper
video Claudio Cianfoni, Marco Tursi e Andrea Paolini
dramaturg Nicoletta Robello Bracciforti
traduzione e regia Luca Barbareschi
produzione Teatro Eliseo – Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia

Commenta su Facebook

commenti