Al Teatro Annibale lo spettacolo “Un Amore di Natale 2”

TeatroLa presentazione dell'evento "Un Amore di Natale 2"

Il prossimo 16 dicembre presso il Teatro Annibale Maria di Francia si terrà l’evento benefico “Un amore di Natale 2”, una serata speciale all’insegna della musica, della cultura, dell’arte ma soprattutto della solidarietà, promossa per raccogliere fondi da destinare alle attività della onlus “Terra di Gesù” e nello specifico al Centro medico Buon Pastore, ambulatorio polispecialistico per persone disagiate, che a breve sorgerà in locali adiacenti la Stazione Centrale concessi in comodato d’uso dall’Università degli Studi di Messina. Sul palco si alterneranno tanti artisti: i pianisti Roberto Metro ed Elvira Foti, il maestro Salvatore Blasi, il duo jazz Claudio Palana-TommasoPugliese, Daniela Rando e Carlo Giappi, Clara Russo, Massimiliano. Molte altre le sorprese, con la partecipazione straordinaria dell’architetto Nino Principato che racconterà il Natale a Messina attraverso la ricostruzione illustrata di alcune opere.

Teatro

La locandina dell’evento benefico

Diverse le realtà del territorio che hanno già sposato l’iniziativa: Lions club Messina Peloro, Ammi, Rdp eventi, Inner Wheel, Messinaweb.eu, Kiwanis Messina Zancle e Meter e Miles. “Con soli dieci euro sarà possibile aiutare il prossimo e regalarsi piacevoli momenti di divertimento – ha affermato il presidente di Terra di Gesù, Francesco Certo -. La kermesse sarà articolata in vari momenti, ci sarà una mostra nel foyer, verranno recitate delle poesie, tanto spazio alla musica e anche degustazioni con produzioni di ragazzi disabili. E’ giusto ricordare il grande sostegno offerto dalla parrocchia San Paolino Vescovo di Mili Marina, ci sarà anche il coro di Camaro Superiore. Siamo una squadra a tutti gli effetti, perché ognuno si occupa di qualcosa dando tutto, comprendendo quanto è importante donare agli altri e fare del bene. Specialmente nei confronti di chi più sfortunato. L’ultima sfida è far divenire realtà il Centro del Buon Pastore, è in corso la sistemazione e adeguazione dei locali, poi seguirà la fase delle autorizzazioni ma stiamo rispettando la tabella di marcia per l’inaugurazione nel 2018, sarà una struttura unica nel suo genere”. I contenuti, presentata da Silvana Paratore e Fortunato Marino, sono stati illustrati dal regista Gianni Rizzo: “Lo spettacolo vuole essere parte di un programma di carità che coinvolge quanto più persone, anche emotivamente, tant’è che abbiamo previsto un passaggio in cui anche il pubblico diverrà protagonista partecipando con chi starà sul palco. Pensiamo di far rivivere sentimenti forti che rinascono nel periodo natalizio. Un susseguirsi di immagini e canti”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti