Al Monte di Pietà lo spettacolo “A fava cc’a scoccia”

A fava cc'a scocciaA fava cc'a scoccia

Questa sera presso il Monte di Pietà andrà in scena lo spettacolo “A fava cc’a scoccia”, tre atti dell’attore-auto0re Pippo Castorina con la regia di Gianni Venuti.

La locandina della rassegna

La locandina della rassegna

L’evento teatrale, che vedrà protagonisti gli attori della compagnia teatrale “La caravella”, rientra nella rassegna “Festival del Teatro Amatoriale” organizzata dalla Città Metropolitana di Messina. sul palco prenderà vita una commedia ambientata in un paesino dell’entroterra siciliano in cui i personaggi rispecchiano i classici protagonisti della commedia italiana basata su equivoci e doppi sensi, elementi che segnano ogni passaggio della rappresentazione a partire dal titolo che, nella sua essenza, racchiude un elemento fortemente significativo della simbologia erotica del dialetto siciliano.  Tutti e tre gli atti si svolgono a casa di Tanu e di sua sorella Concetta che, con la complicità dello “U spidugghia faccendi”, che altri non è che lo scemo del paese, cede alle proposte amorose di Pappalardo. Il secondo atto è incentrato  sul “fatto compiuto”: Tina e sua figlia Lilla cercano di confortare Concetta senza riuscire ad evitare facili e pesanti allusioni sulla sua presunta gravidanza. Il signor Pappalardo è in crisi e, oltre ad essere molto affaticato, non riesce a controllare gli eventi fino a quando la morte lo coglie. Tanu non si rende conto di quanto succede. Sulla scena irrompono un medico ed un becchino, il primo per diagnosticare la gravidanza di Concetta ed il secondo per dare degna fine al defunto. Il terzo atto vedrà il parto di Concetta e l’arrivo di Amalia, figlia americana di Pappalardo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com