Al Duomo l’ultimo saluto della città e degli sportivi a Reno De Benedetto

Reno De BenedettoIl feretro di Reno De Benedetto. Sopra alcune maglie del Messina e una cuffia radiofonica

Sono stati celebrati al Duomo, in una chiesa gremita, i funerali del giornalista Reno De Benedetto, scomparso prematuramente martedì scorso. A salutarlo familiari, amici, una davvero nutrita rappresentanza di colleghi ma anche tantissimi appassionati e radioascoltatori, che per anni lo hanno seguito con costanza e affetto. Sul feretro proprio una cuffia da radiocronista e alcune maglie del Messina. Anche nel corso della predica è stato ricordato il suo incondizionato amore per la radio e la squadra di calcio. Un passaggio che è stato salutato da un lungo applauso. Ciao Reno, a ben risentirci.

Qui il nostro ricordo e quello di alcuni colleghi che hanno lavorato per anni al fianco di De Benedetto.

Commenta su Facebook

commenti