Akademia Sant’Anna, dalla Sardegna arriva il “martello” Marianna Iannone

Marianna IannoneL'attaccante Marianna Iannone con la maglia dell'Amando Santa Teresa

Arriva dalla Sardegna il nuovo martello dell’Akademia Sant’Anna. Marianna Iannone, classe ’96, sarda de La Maddalena, è il terzo nuovo acquisto della società messinese che parteciperà al prossimo campionato nazionale di serie B1. Primi passi nella US Garibaldi, squadra della propria isola, a 16 anni ha esordito in B1 con Hermaea Olbia con cui ha anche giocato due stagioni in A2. Nel 2019 approda al Frosinone in B1 prima di trasferirsi a Lamezia Terme. Quindi, nello scorso campionato, l’avventura con l’Amando Santa Teresa.

Marianna Iannone

Marianna Iannone è il nuovo attaccante dell’Akademia Sant’Anna

«Il progetto dell’Akademia mi ha entusiasmato sin da subito – ammette Marianna dalla sua Sardegna –. Devo essere sincera, non ho dovuto riflettere più di tanto per confermare la mia presenza. Son felice di tornare in Sicilia, lo scorso anno a Santa Teresa mi sono sentita a casa e quest’anno non vedo l’ora di arrivare a Messina. Il derby? Sarà una bella partita e sicuramente avremo modo di divertirci ma soprattutto spero ci sia la possibilità di far divertire il pubblico vista ancora la situazione attuale».

Marianna Iannone conosce bene il campionato di B1, un torneo «impegnativo dove non bisogna mai abbassare la guardia. Ma sono sicura che insieme lo affronteremo nel migliore dei modi, sotto la guida esperta di Nino Gagliardi che è stato uno dei motivi principali che ha favorito la mia scelta. L’ho sempre conosciuto da avversario negli anni, e adesso che ho avuto modo di parlarci sono sempre più consapevole della sua professionalità. Abbiamo parlato, con lui e la società, e i loro obiettivi si sposano perfettamente con la mia idea di lavoro, impegno e squadra. Non vedo l’ora di arrivare, un abbraccio dalla Sardegna e a presto».

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva