Aics Messina vicina in questi mesi di Covid-19 a tesserati ed associazioni

Aics MessinaLa copertina della pagina facebook dell'Aics Messina

Il Covid-19 ha rallentato ma non fermato l’attività dell’Aics Messina. Nonostante le limitazioni determinate dall’emergenza sanitaria con regole e protocolli da rispettare, il comitato provinciale dell’Associazione Italiana Sport Cultura è rimasto, infatti, operativo in questi complicati mesi, garantendo assistenza ai propri tesserati, ai circoli e alle associazioni. Un continuo lavoro informativo e di comunicazione, anche tramite i canali social, volto a fornire utili novità riguardanti variegati aspetti dell’attuale complicata situazione nazionale.

Lillo Margareci

Lillo Margareci presidente dell’Aics Sicilia

“Siamo giornalmente in contatto con tesserati, società e comitati – dichiara il presidente dell’Aics Sicilia Lillo Margarecifornendo loro una continua consulenza. La pandemia ha bloccato il nostro dinamismo organizzativo, ma stiamo programmando la ripresa, che ci auguriamo di cuore avvenga il primo possibile. I settori sportivo e culturale stanno vivendo, come del resto tutti gli altri, un anno da dimenticare a causa del coronavirus. C’è, però, grande voglia di ricominciare”.

L’Aics Messina si allinea alla visione ottimistica del futuro del suo presidente e, per questo motivo, è proiettata già al 2021, quando potrà riproporre il calendario di iniziative, bruscamente interrotto ad ottobre. Appena sarà possibile inizieranno il campionato provinciale di calcio a 11 Giovanissimi ed Allievi, dedicato a Milko Panebianco, quello di calcio a 5, aperto a tutti, ed il “1° Memorial Pippo Chiofalo”, riservato alle categorie: Piccoli Calci, Primi Calci, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva