Acr, Mazzone: “Può essere l’anno giusto”. Bollino: “Vogliamo iniziare bene”

MazzoneMazzone opera un traversone dalla destra (foto Paolo Furrer)

Tra i tantissimi volti nuovi in casa Acr Messina c’è anche l’esterno under Luciano Mazzone, arrivato al pari di Salvatore Monteleone in prestito dalla Virtus Francavilla. L’esterno destro l’anno scorso si è alternato tra Lanusei e Bitonto, dove è stato compagno di squadra dei vari Lomasto, Vacca e Bollino.

Luciano Mazzone

L’esterno destro Luciano Mazzone, ex Bitonto e Lanusei

Ai microfoni dell’ufficio stampa ha stilato un primo bilancio della sua esperienza in riva allo Stretto: “Mi sbilancio e sostengo che abbiamo ripreso tutti al meglio la preparazione. Stiamo affinando la nostra condizione a Messina, dopo aver svolto un ottimo ritiro in Campania. Ci siamo ritrovati qui per lavorare maggiormente sui dettagli e siamo concentrati principalmente su questo aspetto”.

Domenica si torna in campo contro la Cittanovese, a quasi sette mesi dalla sospensione dell’ultimo torneo: “Non era facile ripartire dopo sei mesi di stop per il Coronavirus. Anche chi lo ha fatto si è limitato a esercizi saltuari per la forza, ma non è la stessa cosa di potersi allenare con costanza. Si è avvertita la mancanza della routine quotidiana, ma credo che come gruppo abbiamo risposto molto bene. Non abbiamo patito molti infortuni, probabilmente soltanto uno”.

Novelli, Lomasto, Bollino e Foggia

Mister Novelli, Lomasto, Bollino e Foggia

La presenza di tre volti noti lo ha sicuramente aiutato in fase di ambientamento. “Stiamo costruendo un bellissimo gruppo. Siamo molto affiatati nello spogliatoio, ci divertiamo e lavoriamo benissimo. Speriamo che sia l’anno giusto per noi. I presupposti ci sono tutti, ora tocca a noi dimostrarlo sul campo”. 

A parlare ai microfoni dell’ufficio stampa del Neurolesi, che cura lo staff medico giallorosso, è stato invece l’esterno offensivo Mauro Bollino: “Sono arrivato a ritiro in corso a Polla, dove ho raggiunto i ragazzi. Conosco quasi tutti i ragazzi. Ho vinto il campionato con il Bitonto l’anno scorso con Lomasto e Vacca. Ho giocato invece con Arcidiacono e Foggia nella Sicula Leonzio. Spero che nelle prossime settimane si possa consolidare il lavoro già svolto in questa prima fase. Vogliamo iniziare bene, senza sgradite sorprese legate all’emergenza sanitaria, per fare al meglio sul campo”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva