A Messina le qualificazioni per i campionati assoluti di nuoto paralimpico

nuoto paralimpicoLa locandina della manifestazione di nuoto paralimpico

È tutto pronto nel fantastico impianto della Cittadella Sportiva Universitaria dell’Annunziata per la prova di qualificazione Regionale ai Campionati Italiani Assoluti di Nuoto paralimpico, in programma domenica 21 novembre con inizio alle ore 9.30: l’accreditamento degli atleti è fissato alle 9. L’importante manifestazione FINP, che si svolgerà per la prima volta a Messina, è organizzata dalla società Onde Blu in collaborazione con l’AICS e l’associazione Bimbi in Corsia ABC e grazie alla disponibilità dimostrata dalla SSD Unime della presidente Silvia Bosurgi.

Lillo Margareci

Lillo Margareci presidente dell’Aics Sicilia

L’Asd Onde Blu, fondata nel 2015, pratica discipline quali nuoto, nuoto adattato, ginnastica prenatatoria, ma pure attività ludico ricreative, volte a coinvolgere in momenti di socialità i ragazzi disabili e le loro famiglie. Nel corso degli anni, si è regolarmente affiliata alla Federazione Nuoto Paralimpico FINP, alla Federazione Italiana sport disabili intellettivo-relazioni FISDIR ed ha gareggiato in numerosi campionati paralimpici su tutto il territorio regionale, avvalendosi della guida di tecnici altamente specializzati.

Questo evento è il risultato del felice connubio tra la Federazione italiana Nuoto Paralimpico ed il sodalizio peloritano. Lo sport diventa, così, chiave di volta per riuscire a fare rete ed il fine principale è l’integrazione e l’inclusione. La Onde Blu è affiliata, inoltre, all’AICS, che la supporta con grande entusiasmo. In particolare il presidente siciliano Lillo Margareci è sempre pronto a sostenerne le varie iniziative promosse. Si vivrà, quindi, un’intensa mattina atta a favorire l’accrescimento dei livelli di autostima e autonomia dei partecipanti.

The following two tabs change content below.