5° Prova Campionato Siciliano Motocross, Salvatore Runcio conquista l’Alcantara

Giacomo MagnanoGiacomo Magnano in azione a Francavilla

La terzultima gara si è svolta a Francavilla di Sicilia, nel crossodromo dell’Alcantara, a cura del Motoclub Valle Alcantara, di Romano Tiziana. L’affluenza dei piloti (105 iscritti) è, come di consueto nelle ultime prove di campionato, diminuita sensibilmente. A seguito delle passate polemiche, è stata rafforzata la presenza di sbandieratori lungo il percorso i quali hanno prontamente segnalato gli intoppi causati dalle cadute di alcuni piloti. Nella cornice di una bella giornata autunnale si sono affrontati anche le sfavillanti moto d’epoca nel Trofeo Mx Veteran “Elio Villari”. Quella del 30 settembre è stata una giornata ricca di emozionanti sfide che hanno divertito il pubblico, facendogli trattenere il fiato nei lunghi salti in discesa.

La classifica di giornata è stata la seguente: Nella categoria 125 JUNIOR, è il pilota Thomas Amalfa (Yamaha), MC Jonio Motor Club, a riconfermarsi il più veloce, vincendo entrambe le manche a discapito di Nunzio Trimarchi (KTM), MC Messina Giovanni Musicò, che chiude in seconda posizione. A seguire Marco Messina (Husqvarna), MC Valle del Belice che nonostante le indecisioni dovute ad un problema fisico, si schiera al cancelletto e chiude in terza posizione. Nella 125 SENIOR, è Pietro Parisi (KTM), MC Motor Expert, a dominare la classifica, seguito da Michele Romano, MC V. Lanteri e Mauro Alfano (KTM), MC Valle del Belice.

Nella categoria FEMMINILE, si ripete la storia di Partanna: Benedetta Savasta (KTM 125), MC Messina Giovanni Musicò conquista nuovamente il primo posto, Federica Castelli (Yamaha 250/4t), MC 973 Mx team, si classifica in seconda posizione, mentre Valentina Uccello (KTM 125), MC Siracusa, riconferma la terza posizione.

Francesco La Rosa (Yamaha 450), MC Smesal Bike, unico pilota a prendere parte alla categoria MX1 EXPERT, si aggiudica il primo posto. In solitaria anche Salvatore Runcio (Yamaha 450), MC Smesal Bike, nella MX1 FAST, che pertanto si aggiudica il podio. Nella categoria RIDER, anche lui in solitaria, vince Giuseppe Sciammetta (Honda 450), MC Trinacria. La MX1 CHALLENGE schiera al cancelletto solo sei piloti. A vincere è Luca Santangelo (Yamaha 450), MC Valle del Belice che supera il compagno di Motoclub Paolo Montalbano (KTM 350), autore dell’holeshot nella seconda manche, seguito da Duilio Di Stefano (Tm 300/4t), MC Hobby Motor Ragusa. Nella VETERAN MX1, si piazza Salvatore Scala (Honda 450), MC Siracusa, in prima posizione seguito da Giovanni Bombaci (Honda 450), MC Trinacria a parità di punteggio, mentre Ivano Firmaturi (Yamaha 250/2t), MC Valle del Belice si classifica terzo.

MX2 EXPERT: primo posto per Calogero Giuseppe (Yamaha 250), MC Smesal Bike, e secondo posto per Eugenio Tummineri (KAWASAKI 250), MC Pegaso Siracusa, che chiudono a parità di punteggio; terzo posto per Marco Mandarà (KTM 250), MC Hobby Motor Ragusa. Nella classe FAST in prima posizione Ezechiele Cappellano (Yamaha 125/2t), MC Trinacria, che resta primo in campionato e a seguire Giuseppe Arangio Febbo (Husqvarna 125/2t), MC Diana Mx Team. Giuseppe Magro (Kawasaki 250), MC Valle Alcanta, si aggiudica nella MX2 la classe RIDER, seguito da Carmelo Lipari (Yamaha), MC Trinacri e in terza posizione Luca Rizzo (Husqvarna), MC Laser, a pari punti con il secondo. Continuando con la MX2 si passa alla classe CHALLENGE, con 19 piloti schierati alla partenza. Primo classificato Giacomo Magnano (Honda 250), MC 973 Mx Team, seguito da Emanuele D’Angelo (Yamaha 250), MC Siracusa e a chiudere Pietro Angelo Insana. Per concludere con la MX2 passiamo alla VETERAN, con Giovanni Parisi (Kawasaki 250), MC Motor Expert in cima al podio, seguito da Daniele La Rosa (KTM 250), MC Valle Alcantara con lo stesso punteggio del primo e da Marcoantonio Maniaci (Honda 250), MC  Mx Valle Jato a chiudere in terza posizione.

Nella classe unica SUPERVETERAN, Sebastiano D’agosta (Kawasaki 450), MC Carlentini conquista l’alloro, seguito da Massimo Nieli (Suzuki 450), MC V. Lanteri, che nonostante chiude la classifica di giornata a pari punti con il primo, si accontenta della seconda piazza. Mentre al terzo posto troviamo Pietro Messina.

Nella 65 DEBUTTANTI a vincere è Francesco Ruinato (KTM 50), MC Taormina New. Mentre la classe 65 CADETTI è di Alessandro Di Pietro (KTM), MC Messina Giovanni Musicò, seguito da Andrea Monteverde (KTM), MC Pegaso Siracusa e Nicolas Giardina (KTM), MC 222 Motocross Park. Aricò Eros (KTM), MC 222 Motocross Park, stravince la classe 85 SENIOR , seguito da Carmelo Lantieri (KTM), MC 973 Mx Team  e Davide Marabotto (KTM), MC Messina Giovanni Musicò che chiude in terza posizione. Alfio Pulvirenti si aggiudica la classe 85 JUNIOR, seguito da Riccardo Salesi (Husqvarna), MC Siracusa e Francesco Calabria (Husqvarna), MC Sicilia Racing Motorsport. Appuntamento per la penultima gara di campionato il 21 ottobre a Noto, presso l’impianto del Mc V. Lanteri.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva