Il 25 giugno verrà intitolato il lungomare di San Giorgio ad Annarita Sidoti

Annarita SidotiAnnarita Sidoti

Il prossimo 25 giugno si svolgerà la cerimonia con cui verrà intitolato il lungomare di San Giorgio alla campionessa di marcia Annarita Sidoti, scomparsa nel maggio del 2015.

Annarita Sidoti

La locandina dell’evento

Per la precisione l’evento si terrà in Piazza Tonnara alla presenza del marito di Annarita, Pietro Strino e dei figli, delle autorità istituzionali e del rappresentante della Prefettura di Messina, Valerio De Joannon, oltre che del delegato provinciale del Coni Aldo Violato e dello storico allenatore di Annarita, Salvatore Coletta. Il Sindaco Eduardo Spinella ha così presentato la cerimonia: “Non sarà solo una cerimonia formale, ma intendiamo rendere omaggio, senza retorica, ad una donna semplice e straordinaria, che ha portato il nome di Gioiosa Marea nel mondo. La cerimonia vuole essere un modo per perpetuare la memoria di una donna, madre e atleta che ha lasciato un segno indelebile nella comunità gioiosana. Annarita è stata portatrice di valori sani che vanno al di là dello sport, il suo è un messaggio diretto alle giovani generazioni, un esempio da seguire”. 

Annarita Sidoti

Annarita Sidoti celebra uno dei grandi trionfi di una carriera straordinaria

Annarita Sidoti non ha bisogno di presentazioni. Nel corso della sua carriera si è imposta a livello mondiale conquistando importanti titoli, culminati con l’oro ai mondiali di Atene nel 1997 nella marcia 10.000 m. Inoltre ha collezionato anche 10 titoli nazionali nelle varie categorie (1 nei 5000 m, 1 nei 10 km, 4 nei 20 km e 4 nella categoria indoor 3.000 m), 3 medaglie d’oro ai campionati europei (1990 10 km, 1994 inodoor 3.000 m e 1998 10 km), 1 medaglia d’oro alle universiadi del 1995 10 km, 1 medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo del 1997 10 km e 3 medaglie di bronzo (Europei indoor 1990 3.000 m, Universiadi 1991 10 km e Universiadi 1997 10 km).

Annarita Sidoti

Annarita Sidoti

 

 

Commenta su Facebook

commenti