Presentato alla Provincia il “15° Trofeo Piskeo – Memorial Mirko Laganà”

E’ stata presentata, nel Salone degli Specchi della Città Metropolitana di Messina, la quindicesima edizione del “Trofeo Piskeo-Memorial Mirko Laganà”, in programma, da venerdì a domenica, nell’impianto natatorio “Cappuccini”.

La conferenza stampa a Palazzo dei Leoni

Il meeting internazionale di nuoto avrà per protagonisti quasi 1200 atleti di 42 società, provenienti dall’intera Sicilia, dalla vicina Calabria e da altre regioni italiane. Cinque i sodalizi di Messina e provincia: Ulysse, Cus Unime, Island Milazzo, Power Team e Waterpolo. La Poseidon Catania è il club più rappresentato con ben 141 iscritti, seguita dalla Polisportiva Mimmo Ferrito (101).

“È per noi una grande gioia – ha dichiarato l’organizzatrice Grazia Laganàsapere che tutti questi nuotatori saranno presenti a fare corona attorno alla vasca per ricordare Mirko. Le squadre ci hanno dato fiducia e abbiamo inserito un numero maggiore di gare come da loro richiesto, allargando la manifestazione a tre giorni pieni. Abbiamo fatto uno sforzo notevole per curare ogni particolare. Ci farebbe piacere avere un rapporto sinergico con l’Amministrazione comunale per migliorare ulteriormente questa kermesse e permettere ai nostri talenti di emergere”.

Un momento dell’incontro con i giornalisti

Alle sue parole hanno fatto seguito quelle dell’assessore allo Sport Giuseppe Scattareggia: “Il Piskeo è un evento che cresce costantemente ed è legato alla memoria di un ragazzo scomparso in tenera età. I numeri hanno una grande valenza sia dal punto di vista agonistico che per il movimento turistico che determinano”.

L’aspetto tecnico è stato svelato da Yuri Laganà, che si è soffermato su alcune novità, mentre Simone Peditto ha illustrato quello legato a marketing e sponsor. Francesco Giorgio ha confermato, invece, il pieno sostegno del CONI Messina e portato i saluti del delegato provinciale Alessandro Arcigli. Appuntamento fissato, quindi, per venerdì alle ore 9.15 con l’inizio del riscaldamento.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti