WP Messina attesa a Firenze da uno scontro salvezza

Scontro salvezza per la Waterpolo Messina. Alla ripresa del massimo campionato femminile, la squadra di Francesco Misiti, sabato con inizio alle 15, è attesa dalla trasferta di Firenze, sfida non decisiva ma, ovviamente,  importante per le peloritane.

La talentuosa Agnese D’Amico in azione

A differenza delle avversarie, che hanno giocato nello scorso week-end la FIN Cup, la squadra dello Stretto è rimasta inattiva per una settimana. Un problema in più per un gruppo che stava trovando i giusti automatismi come hanno dimostrato le prove casalinghe contro Rapallo e Bogliasco.

Nel gruppo giallorosso anche la giovane Giorgia Amedeo, rientrata dallo stage con la nazionale italiana Under 17. La prossima settimana toccherà, invece, ad Agnese D’Amico rispondere alla convocazione del Ct Fabio Conti per il collegiale del Setterosa. Dopo l’impegno contro la Florentia, la Waterpolo osserverà il turno di riposo imposto dal calendario e  tornerà in vasca per il girone eliminatorio di Eurolega, in programma proprio a Messina dall’1 al 3 dicembre.

Così il tecnico Francesco Misiti alla vigilia del match con le fiorentine: “Sarà una partita combattuta tra formazioni che vogliono cancellare lo zero in classifica. Speriamo di confermare i progressi di gioco evidenziati negli ultimi incontri. La stagione è ancora lunga, ritengo, pertanto, che la gara non sarà decisiva in chiave salvezza”.

Questi i confronti della quarta giornata: Bogliasco-Plebiscito  Padova,  Sis Roma-Ekipe Orizzonte Catania,  Cosenza- Milano.  Riposa: Rapallo.

Classifica A/1 F: Bogliasco 7;  Ekipe Orizzonte Catani, Padova,  Rapallo e Milano 6;  Sis Roma 4,  Waterpolo Messina, Florentia e Cosenza 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti