Messina, si aggrega il portiere under Fabio Rinaldi. Si mise in evidenza a Viareggio

Fabio RinaldiIl portiere Fabio Rinaldi si è appena svincolato dal Monticelli

Inizia a muoversi il Messina, in vista della riapertura del mercato invernale, prevista per l’1 dicembre. Nelle ultime ore si è aggregato ai biancoscudati, nell’ottica di un possibile tesseramento, il portiere Fabio Rinaldi, classe 1998. Originario di Mondovì, centro della provincia di Cuneo, vanta esperienze nell’Argentina Arma (Imperia), nella Lucchese e nella Vastese. Quest’anno cinque presenze da titolare in D con il Monticelli, la seconda squadra di Ascoli Piceno, dalla quale si è appena svincolato.

Fabio Rinaldi

Fabio Rinaldi con la divisa del Monticelli

Rinaldi, che l’anno scorso si era messo in evidenza nel Torneo di Viareggio con la maglia della Rappresentativa di serie D, potrebbe garantire un’altra alternativa nel reparto under, dove si è comunque raggiunto un certo equilibrio con Armando Prisco (’97 scuola Genoa) e il giovane Federico Meo (2000 cresciuto in casa, che si candida al ruolo di rivelazione). Il procuratore di Rinaldi è l’ex calciatore Mimmo Cecere, che assiste anche l’argentino Bruno Pezzella, e che era stato peraltro un “allievo” di Giacomo Modica, in occasione della sua esperienza nell’Avellino, in cui l’attuale tecnico del Messina era un collaboratore tecnico del boemo Zdenek Zeman.

In vista della sfida domenicale con l’Ebolitana, appaiata all’ACR in quintultima posizione, sono finalmente sulla via del pieno recupero l’attaccante ivoriano Dezai, in evidenza nella partitella infrasettimanale, il centrocampista Migliorini e il difensore Tricamo. Restano indisponibili soltanto Cassaro e Scopelliti. Ovviamente una novità al centro della retroguardia sarà imposta dalle squalifiche di Bruno e Bucca. In pole per una loro sostituzione c’è il possente Colombini.

Commenta su Facebook

commenti